F1 News

Pagelle | Verstappen conclude la stagione in modo perfetto, Perez delude

Pagelle | Verstappen conclude la stagione in modo perfetto, Perez delude

21-11-2022 08:35 Ultimo aggiornamento: 10:43
0 Commenti

GPblog.com

Il Gran Premio di Abu Dhabi è finito e con esso la stagione 2022. Max Verstappen ha vinto l'ultima gara in modo dominante, mentre la Ferrari ha finalmente scelto la strategia giusta. GPblog assegna i voti ai vincitori e ai vinti di Yas Marina per l'ultima volta quest'anno.

Max Verstappen: 10

Nell'ultima gara della stagione, Verstappen ha dimostrato perché ha vinto il titolo mondiale per la seconda volta consecutiva quest'anno. L'olandese è riuscito a vincere il Gran Premio in modo dominante, rimanendo davanti a Charles Leclerc e Sergio Perez. È un buon riflesso della stagione 2022 di Verstappen, che estende ulteriormente il suo record di 15 vittorie in una sola stagione.

Charles Leclerc: 9

Dopo una stagione deludente con molti errori strategici, la Ferrari è riuscita fortunatamente a fare le scelte giuste ad Abu Dhabi. Sebbene la vettura Ferrari non avesse il passo per stare al ritmo del due volte campione del mondo Verstappen, con la sosta unica Leclerc è riuscito a tenere sotto controllo le gomme sotto la pressione di Perez. Con la meritata seconda posizione in campionato, il monegasco porta a casa un bel bonus dalla Ferrari e spera di tornare più forte con la sua squadra nel 2023.

Lando Norris: 8,5

Ad Abu Dhabi Norris ha dimostrato ancora una volta di essere il "migliore degli altri" in questa stagione. Nel 2023 dovrà affrontare una nuova sfida con Oscar Piastri. Chissà, forse il connazionale di Ricciardo può fare in modo che Norris venga messo maggiormente alla prova all'interno del team McLaren.

Sebastian Vettel: 8

Vettel avrebbe potuto ottenere un risultato migliore ad Abu Dhabi se l'Aston Martin gli avesse fatto adottare la strategia giusta, ma il tedesco ha dato tutto fino alla fine. Forse deve ringraziare il ritiro di Hamilton per essere arrivato a punti, ma Vettel ha dimostrato nelle fasi finali della stagione 2022 di essere ancora un pilota forte. Il quattro volte campione del mondo meritava sicuramente un risultato migliore nella sua ultima gara di F1.

Esteban Ocon: 7,5

Ad Abu Dhabi, Ocon è stato il pilota Alpine più veloce ed è riuscito a finire di nuovo a punti con un settimo posto. Questo ha permesso alla squadra di assicurarsi il quarto posto nel campionato costruttori.

Carlos Sainz: 7

Sainz ha fatto quello che doveva fare per battere Lewis Hamilton per il quinto posto nel campionato piloti, ma lo spagnolo non è riuscito ad eguagliare il ritmo di Leclerc. Sainz vuole lottare di nuovo per il titolo nel 2023, ma dovrà farsi un esame di coscienza durante la pausa invernale se vuole essere all'altezza del suo compagno di squadra.

Fernando Alonso: 7

C'è poco da dire sulla gara di Alonso. Lo spagnolo ha guidato a lungo dietro le auto di Sebastian Vettel ed Esteban Ocon in lotta tra loro, ma alla fine si è ritirato a causa di una perdita d'acqua. Dopo la gara, il pilota della Alpine si è subito allontanato verso la sua nuova casa, il motorhome della Aston Martin.

Lewis Hamilton: 7

Anche per Hamilton è stato un weekend da dimenticare. Il britannico si è ritirato dalla gara per un problema per la prima volta dall'Austria 2018. Si tratta forse di un'appropriata conclusione della sua stagione senza una vittoria o una pole position. Il britannico non vede l'ora di dire addio alla W13.

George Russell: 7

Con un grande distacco dal leader, Russell ha tagliato il traguardo in quinta posizione ad Abu Dhabi. Il britannico è stato battuto da Hamilton in qualifica e anche in gara avrebbe probabilmente concluso alle spalle del compagno di squadra se il sette volte campione del mondo non si fosse ritirato per un problema tecnico. Per Russell è stato un fine settimana bello ma da dimenticare.

Daniel Ricciardo: 7

Ricciardo è riuscito a concludere al nono posto la sua (per ora) ultima gara di F1 dopo una lenta rimonta dalla tredicesima posizione. Senza la penalità in griglia, l'australiano avrebbe potuto finire più vicino al suo compagno di squadra, ma è colpa sua a causa dello stupido errore in Brasile.

Lance Stroll: 7

Stroll è stato più lento di Vettel per tutto il weekend, ma ha sfruttato al meglio le due soste dell'Aston Martin che gli hanno permesso di superare il compagno di squadra. Il canadese completa la doppietta di punti della squadra, anche se non è bastato per battere l'Alfa Romeo nel campionato costruttori.

Sergio Perez: 7

Anche se Perez ha potuto contare sull'aiuto del suo compagno di squadra, il messicano si è trovato da solo ad Abu Dhabi. Non è riuscito a tenere il passo di Verstappen e anche la gestione delle gomme non gli è andata bene. Dopo aver perso tempo prezioso a lottare con Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, Perez non è riuscito a conquistare il secondo posto nel campionato piloti. È un finale di stagione deludente per il pilota della Red Bull Racing.

Yuki Tsunoda: 6,5

Tsunoda ha fatto quello che poteva con la vettura della AlphaTauri ad Abu Dhabi, ma purtroppo il pilota ha mancato di poco la top ten. Nelle fasi finali della gara ha cercato di mettere sotto pressione Sebastian Vettel con le gomme morbide, ma alla fine non è riuscito a portare a casa un punto. Tuttavia, è riuscito a concludere davanti al compagno di squadra Pierre Gasly.

Guanyu Zhou: 6,5

Un piazzamento a punti non era previsto per Zhou sulla pessima vettura dell'Alfa Romeo, ma il giovane pilota è riuscito a mettersi alla prova contro l'esperto Bottas sia in qualifica che in gara. Zhou lascia Abu Dhabi con il meritato premio di Rookie of the Season, anche se non aveva molta concorrenza.

Alexander Albon: 6,5

Un tredicesimo posto con la Williams è stato il massimo che Albon ha potuto fare nell'ultima gara della stagione. Speriamo che l'anno prossimo il pilota ottenga un'auto migliore per dimostrare di essere un vero leader della squadra insieme a Logan Sargeant.

Mick Schumacher: 6

Schumacher avrebbe potuto sperare in un risultato migliore ad Abu Dhabi dopo la sua prestazione in Q2 nelle qualifiche, ma non è andato oltre un 16° posto. È riuscito a finire davanti al suo compagno di squadra.

Kevin Magnussen: 5.5

Magnussen ha tagliato il traguardo diciassettesimo dietro al compagno di squadra Mick Schumacher, mentre il tedesco è andato in testacoda dopo un contatto con Nicholas Latifi. Per quanto il danese abbia iniziato bene la stagione, ad Abu Dhabi è stato lontano dalla top ten.

Pierre Gasly: 5

Gasly vorrà presto guardare alla prossima stagione con la Alpine, dato che il francese è stato battuto da Yuki Tsunoda nell'ultima gara. Dopo una stagione deludente, Gasly partirà per la sua nuova squadra.

Valtteri Bottas: 5

Bottas è uscito nel Q1 delle qualifiche e il finlandese non è riuscito a migliorare nemmeno in gara. È finito dietro alla partenza ed è stato nuovamente battuto dal suo compagno di squadra esordiente Guanyu Zhou.

Nicholas Latifi: 5

Un insuccesso per Latifi nella sua ultima gara di Formula 1. Dopo un incidente con Mick Schumacher, la gara del canadese è finita, ma anche senza il contatto non avrebbe fatto molto meglio.

Lettore video

Altri video