driver

Lance Stroll


15

18 PTS


nationality
Canada
place
Montreal
date
29-10-1998
debut
2017

Lance Stroll

I giovani piloti sono in ascesa in Formula 1 e il 22enne Lance Stroll fa parte di questa nuova generazione. Dopo due stagioni con la Williams, in crisi, a Stroll è stata offerta una possibilità con la squadra del padre Lawrence Stroll, che da allora è stata ribattezzata Aston Martin. Il canadese ha attraversato un percorso di crescita che gli ha permesso di dimostrare di essere all'altezza della situazione.

Classifica di F1

Pos.NameTeamPoints
1VERMax VerstappenRed Bull Racing454
2LECCharles LeclercFerrari308
3PERSergio PerezRed Bull Racing305
4RUSGeorge RussellMercedes AMG F1 team275
5SAICarlos SainzFerrari246
6HAMLewis HamiltonMercedes AMG F1 team240
7NORLando NorrisMcLaren122
8OCOEsteban OconAlpine F1 team92
9ALOFernando AlonsoAlpine F1 team81
10BOTValtteri BottasAlfa Romeo F1 team49
11RICDaniel RicciardoMcLaren37
12VETSebastian VettelAston Martin F1 team37
13MAGKevin MagnussenHaas F125
14GASPierre GaslyScuderia AlphaTauri23
15STRLance StrollAston Martin F1 team18
16SCHMick SchumacherHaas F112
17TSUYuki TsunodaScuderia AlphaTauri12
18ZHOGuanyu ZhouAlfa Romeo F1 team6
19ALBAlexander AlbonWilliams4
20LATNicholas LatifiWilliams2
21DEVNyck de VriesWilliams2
22HULNico HulkenbergAston Martin F1 team0

 

La scalata alle classifiche

I successi di Lance nel karting lo hanno immediatamente fatto notare dai principali team della classe regina. La Ferrari lo ha incluso nel suo programma junior (Ferrari Driver Academy) e il canadese ha partecipato a due campionati di Formula nel 2015: Formula 3 e Toyota Racing Series. Il primo anno in Formula 3 è stato deludente con solamente una quinta posizione.

Ciononostante, Lance Stroll è rimasto fedele al Prema Powerteam, con il quale il canadese è riuscito anche a vincere il campionato italiano di Formula 4 nel 2014. Nel 2016, Stroll ha avuto una seconda possibilità e ha vinto il titolo di Formula 3! Un'impresa che lo ha catapultato dritto in Formula 1.

Questo ha avuto però un prezzo: prima di quella stagione, il pilota canadese ha annunciato che avrebbe lasciato il suo posto alla Ferrari per passare al team Williams. Tutti i legami con la scuderia di Maranello sono così stati tagliati, ma questo gli ha permesso di debuttare in F1 in giovane età. 

L'era Williams

Dopo la stagione 2016 in Formula 3, è arrivato il momento: Paddy Lowe della Williams annunciò l'allora ancora giovanissimo Stroll come sostituto di Valtteri Bottas, passato alla Mercedes. Felipe Massa rimase per un altro anno per fare da chioccia al canadese. E’ stata una stagione difficile, ma il suo momento migliore è stato a Baku, dove ha concluso al terzo posto.

Nel 2018, la vettura della Williams (la FW41) era scadente e Stroll ha faticato a ottenere punti. Il veterano Felipe Massa aveva lasciato la scuderia e il nuovo arrivato Sergey Sirotkin ha avuto poco da insegnare a Stroll. La scuderia di Formula 1 di Frank Williams si è classificata all'ultimo posto con sette punti, con Lance Stroll fautore di sei di questi. 

Stroll prende il controllo della Force India

Nel 2019, Stroll ha ottenuto il desiderato passaggio a un team competitivo (Racing Point), dopo che il padre Lawrence Stroll aveva acquistato la squadra. Tuttavia, a volte è lui stesso a far sì che si continui a etichettarlo come "pilota pagante". Il figlio del boss è ben al di sotto dell'esperto Sergio Perez ed è persino riuscito a finire dietro la Williams in diverse gare. 

Nella stagione di Formula 1 2020 ha perso ancora una volta contro Perez, ma ha iniziato a ottenere alcuni risultati positivi. Due podi e una pole position su un Istanbul Park scivoloso al Gran Premio di Turchia sono i punti salienti. 

Stroll e Vettel alla Aston Martin

Nel 2021 la Racing Point è stata ribattezzata Aston Martin e Stroll è stato affiancato dal quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel. La pressione di essere all'altezza del nome importante della squadra e di tenere il passo del quattro volte campione del mondo è alta, ma Stroll sta dimostrando di poter reggere il confronto. Pur avendo l'esperto Vettel da battere nella classifica generale, è in grado di tenere il suo ritmo.

Lance Stroll nel 2022

Nella stagione di Formula 1 2022, Stroll avrà un'altra opportunità per mostrare le sue qualità. Tutti partono relativamente da zero a causa dei cambiamenti radicali alle regole, quindi il giovane canadese dovrà essere al top della condizione per trovare il giusto feeling con la nuova vettura ed evitare di rimanere indietro rispetto a Vettel.