F1 News

Chi è il miglior pilota di F1 dopo la prima metà della stagione secondo GPblog?
Red Bull Content Pool

Chi è il miglior pilota di F1 dopo la prima metà della stagione secondo GPblog?

6 agosto - 08:16
0 Commenti

GPblog.com

Max Verstappen guida la classifica di Formula 1 con un margine considerevole sul suo principale rivale Charles Leclerc, ma l'olandese non è l'unico pilota ad aver impressionato nella prima metà della stagione. Questo è il punteggio medio assegnato ai piloti da GPblog dopo tredici gare della stagione 2022.

Max Verstappen - 9

Non deve sorprendere che il leader del campionato sia in cima alla lista dei voti di GPblog. Verstappen sta vivendo un'ottima stagione, con prestazioni quasi impeccabili e senza farsi scoraggiare dalle battute d'arresto della Red Bull Racing all'inizio della stagione. Anche quando la squadra non ha avuto il suo weekend migliore, l'olandese è riuscito a minimizzare i danni e a perdere un numero minimo di punti. Nel 2022 Verstappen dimostrerà perché è il campione del mondo in carica e perché è sulla buona strada per aggiungere un secondo titolo mondiale al suo palmarès.

Charles Leclerc - 8

Leclerc ha iniziato la stagione alla grande e sembrava destinato ad essere insieme alla Ferrari il grande favorito, ma quando le cose hanno iniziato a precipitare non c'è stato modo di riprendersi. Il monegasco ha commesso un piccolo ma costoso errore a Imola, che ha segnato l'inizio di una serie di risultati deludenti. Nelle gare successive, l'affidabilità e i problemi strategici sono stati ripetutamente messi in discussione. Un errore del pilota in Francia potrebbe essere costato a Leclerc il primo assaggio del titolo mondiale.

Lando Norris - 8

Norris viene premiato come il migliore degli altri nell'attuale classifica del campionato. Il pilota della McLaren riesce quasi sempre a ottenere il massimo risultato possibile ed è spesso forte anche in qualifica. Inoltre, supera sempre il suo compagno di squadra Daniel Ricciardo, che non si trova ancora a suo agio sulla MCL36.

George Russell - 8

Russell forse non si aspettava di lottare con la W13 nel suo sogno di passare alla Mercedes, ma ha trovato l'auto rimbalzante e imprevedibile di suo gradimento. Inizialmente sembrava gestire l'auto meglio del compagno di squadra Lewis Hamilton e, sebbene quest'ultimo si stia avvicinando a lui, Russell è ancora in testa alla classifica del campionato.

Fernando Alonso - 8

Si può sempre contare su Alonso per ottenere i massimi risultati e, quando questi non sono raggiungibili, il 41enne spagnolo farà di tutto per riuscirci. Nelle prime fasi della stagione la maggior parte dei punti è andata a Esteban Ocon, ma dopo poche gare Alonso ha scalato le classifiche. Il due volte campione del mondo sta dimostrando di essere tutt'altro che finito con la F1 e che la sua età non lo ostacola affatto.

Lewis Hamilton - 7,5

Hamilton è stato spesso surclassato dal suo nuovo compagno di squadra in questa stagione, ma da quando la Mercedes ha introdotto un importante pacchetto di aggiornamenti a Silverstone, il sette volte campione del mondo è andato meglio. Nelle ultime due gare c'è stato un doppio podio per la Mercedes ed entrambe le volte Hamilton è riuscito a finire davanti al suo compagno di squadra.

Sergio Perez - 7,5

Dopo aver faticato ad ingranare quando è passato alla Red Bull, quest'anno Perez ha dimostrato di meritare il sedile accanto a Verstappen e un prolungamento del contratto di due anni. Il messicano è terzo in classifica, a soli quattro punti da Leclerc.

Valtteri Bottas - 7,5

Bottas voleva rimanere con la Mercedes, ma ora si è reso conto di trovarsi meglio altrove. All'Alfa Romeo, il finlandese si sente più apprezzato e ha un ruolo di mentore nel guidare Guanyu Zhou nel suo anno di debutto. Il miglioramento di Bottas si riflette nei suoi risultati: attualmente è nono in campionato ed è riuscito a competere in diverse occasioni con il suo vecchio compagno di squadra - e suo sostituto - sulla Mercedes.

Esteban Ocon - 7,5

Anche Ocon sa come tenere testa agli altri con la sua Alpine. Anche se ultimamente è stato regolarmente surclassato da Alonso, il francese è ancora davanti al suo compagno di squadra nella classifica del campionato in ottava posizione.

Alexander Albon - 7,5

Alex Albon ha dimostrato di meritare un ritorno in F1. Il pilota tailandese ha persino ottenuto il prolungamento del suo contratto, quindi le cose si stanno mettendo bene. Spera di poter collaborare con la Williams per migliorare le prestazioni della squadra, visto che i tre punti di Albon sono gli unici che il team britannico ha ottenuto finora quest'anno.

Kevin Magnussen - 7

Anche Magnussen è tornato in auge dopo aver pensato che la sua carriera in F1 fosse ormai alle spalle. Il danese ha fatto subito colpo, finendo in testa ai punti nella gara d'esordio e da allora ha ripetuto più volte la prestazione.

Sebastian Vettel - 7

Per Vettel la F1 sarà finita dopo quest'anno. La Aston Martin era intenzionata a continuare con il tedesco, ma Vettel ha puntato su altre cose e vuole allargare i suoi orizzonti. Il fatto che le prestazioni della squadra siano migliorate di recente non cambia i piani futuri del quattro volte campione del mondo, che sarà sostituito da un altro grande campione come Alonso.

Pierre Gasly - 7

L'AlphaTauri non sta vivendo un momento facile in questa stagione. Mentre nel 2021 le prestazioni di Gasly sono state molto costanti, quest'anno è rimasto a bocca asciutta nella maggior parte delle gare. Il francese di solito non ne ha colpa, ottenendo comunque punteggi relativamente alti con una media di 7.

Guanyu Zhou - 6,5

Zhou ha fatto un ottimo ingresso nella classe regina del motorsport ottenendo un punto nella sua prima gara. Il talento cinese, che probabilmente non dovrà preoccuparsi del suo contratto per il prossimo anno, ha ottenuto punti anche in Canada.

Mick Schumacher - 6

Dopo la partenza forzata di Nikita Mazepin, la pressione su Schumacher è aumentata. Magnussen si sta comportando molto meglio con la Haas rispetto al russo e per il momento rimane davanti a Schumacher, ma il giovane tedesco sembra andare un po' meglio e ha ottenuto più punti del suo compagno di squadra nelle ultime quattro gare.

Daniel Ricciardo - 5,5

Sembra che Ricciardo abbia chiuso con la McLaren e che la McLaren abbia chiuso con Ricciardo. L'allegro australiano è in ritardo rispetto al suo compagno di squadra più giovane e non riesce a trovare il suo posto nella squadra di Woking. Questo si riflette chiaramente nei suoi risultati e nel deludente 12° posto in campionato.

Lance Stroll - 5,5

Stroll ha perso terreno rispetto al suo compagno di squadra più forte e, per il momento, deve accontentarsi di un misero bottino di quattro punti e del 18° posto in campionato. Il canadese non ha ancora ottenuto dei veri risultati positivi, ma la posizione del padre fa sì che non sia preoccupato di perdere il posto.

Yuki Tsunoda - 5,5

Tsunoda continua a ottenere risultati contrastanti. Al suo secondo anno in F1, il pilota giapponese commette spesso errori e il punto più basso è stato un incidente in cui ha trascinato con sé il suo compagno di squadra.

Nicholas Latifi - 5

La carriera di Latifi in F1 probabilmente finirà dopo quest'anno. La Williams ha meno bisogno di sostegno finanziario e sta valutando altre opzioni per occupare il posto accanto ad Albon. Attualmente Latifi occupa l'ultimo posto in classifica ed è l'unico pilota a non aver ottenuto punti in questa stagione.

Lettore video

Altri video

Questo articolo è stato originariamente pubblicato nell’edizione inglese di GPblog.com e tradotto con l’ausilio di tecnologie basate sull’intelligenza artificiale. In caso di problemi con la traduzione, si prega di contattaci e/o di clicca qui per visualizzare l’articolo in inglese.