Grand Prix

Hungarian Grand Prix



city
Mogyord
Lunghezza del circuito
4.381 km
rounds count
70
fastest lap
1:21.386

Gran Premio d’Ungheria

Il Gran Premio d'Ungheria è stato un punto fermo del calendario di Formula Uno fin dal 1986 e da allora ha ospitato una gara ogni anno.

Classifica di F1

Pos.NameTeamRoundsTimePoints
1VERMax VerstappenRed Bull Racing701:28.244-
2HAMLewis HamiltonMercedes AMG F1 team70+7.834-
3RUSGeorge RussellMercedes AMG F1 team70+12.337-
4SAICarlos SainzFerrari70+14.579-
5PERSergio PerezRed Bull Racing70+15.688-
6LECCharles LeclercFerrari70+16.047-
7NORLando NorrisMcLaren70+78.300-
8ALOFernando AlonsoAlpine F1 team69+1LAP-
9OCOEsteban OconAlpine F1 team69+1LAP-
10VETSebastian VettelAston Martin F1 team69+1LAP-
11STRLance StrollAston Martin F1 team69+1LAP-
12GASPierre GaslyScuderia AlphaTauri69+1LAP-
13ZHOGuanyu ZhouAlfa Romeo F1 team69+1LAP-
14SCHMick SchumacherHaas F169+1LAP-
15RICDaniel RicciardoMcLaren69+1LAP-
16MAGKevin MagnussenHaas F169+1LAP-
17ALBAlex AlbonWilliams69+1LAP-
18LATNicholas LatifiWilliams69+1LAP-
19TSUYuki TsunodaScuderia AlphaTauri68+2LAPS-
20BOTValtteri BottasAlfa Romeo F1 team65DNF-

 

Situato a Mogyoród, in Ungheria, l'Hungaroring è uno dei circuiti preferiti dai piloti per la sua sfida tecnica e le sue caratteristiche simili a quelle di una pista di karting.

Nel 2021 la gara è stata vinta da Esteban Ocon il 1° agosto, battendo Lewis Hamilton, che cercava la nona vittoria sul circuito.

Guida all’Hungaroring

Il tracciato è stato modificato più volte dalla sua creazione, con l'ultima ristrutturazione avvenuta prima della stagione 2003 di Formula 1.

Con i suoi 4,381 km (2,722 miglia), il tracciato attuale è uno dei più corti del calendario, con sole 14 curve che compongono il giro.

Soprannominato "Monaco senza palazzi", l'Hungaroring è un circuito vecchio stile, con una pista stretta e irregolare che rende molto difficili i sorpassi.

La sua collocazione nel calendario rappresenta un'altra sfida per le squadre. Essendo parte della coda della stagione europea, le temperature possono creare problemi alle vetture e i team devono lavorare sodo per garantire che le loro auto si raffreddino a sufficienza nella calura estiva.

Un'altra caratteristica del circuito, in parte dovuta alla sua breve lunghezza, è il traffico. Le qualifiche per la gara sono una delle sessioni più divertenti della stagione, con i piloti che partono il più tardi possibile per sfruttare al meglio le condizioni della pista, ma possono essere sorpresi dal traffico nei loro giri veloci.

Storia della gara

Michael Schumacher detiene attualmente il record della pista all'Hungaroring. Il suo tempo di 1:19.071 con la F2004 non è stato battuto dalla stagione 2004.

Nel 2021, il Gran Premio d'Ungheria parte con il botto in quanto al primo giro avviene un mega-incidente che coinvolge ben 7 vetture, di cui 5 costrette a ritirarsi. Seguirà una sospensione temporanea della gara. Al termine, complice anche un'intelligente gestione delle gomme in condizioni meteorologiche incerte, sarà Esteban Ocon a trionfare, posizionandosi davanti a Lewis Hamilton e Carlos Sainz.

La gara del 2022 inizierà alle 15:00 del 31 luglio.