driver

Logan Sargeant


21

0 PTS

nationality
United States
place
Fort Lauderdale
date
31-12-2001
debut
2023

Logan Sargeant

Logan Sargeant ha debuttato in Formula 1 nella scorsa stagione dopo un percorso nelle serie inferiori, riportando dopo anni la bandiera statunitense nella massima competizione automobilistica. L’esordio non è stato dei più facili, ma la Williams ha deciso di confermarlo anche per il 2024 nella speranza che la scorsa stagione sia stata sufficiente per il suo ambientamento.

Classifica di F1

Pos.NameTeamPoints
1Max VerstappenRed Bull Racing110
2Sergio PerezRed Bull Racing85
3Charles LeclercFerrari76
4Carlos SainzFerrari69
5Lando NorrisMcLaren58
6Oscar PiastriMcLaren38
7George RussellMercedes AMG F1 team33
8Fernando AlonsoAston Martin F1 team31
9Lewis HamiltonMercedes AMG F1 team19
10Lance StrollAston Martin F1 team9
11Yuki TsunodaVisa Cash App RB7
12Oliver BearmanFerrari6
13Nico HulkenbergHaas F14
14Kevin MagnussenHaas F11
15Alexander AlbonWilliams0
16Guanyu ZhouStake F1 Team0
16Esteban OconAlpine F1 team0
18Daniel RicciardoVisa Cash App RB0
19Pierre GaslyAlpine F1 team0
20Valtteri BottasStake F1 Team0
21Logan SargeantWilliams0

Talento americano

All'età di sette anni, Logan Sargeant ha visto decollare la sua carriera nel karting. Dopo aver partecipato ai campionati nazionali negli Stati Uniti nel primo anno, si è trasferito in Europa nel 2009. Nel 2015, Sargeant ha vinto il Campionato del Mondo di Karting, diventando il primo americano a vincere un campionato FIA di karting dopo Lake Speed nel 1978.

Debutto nelle classi di Formula

Nel 2016, Sargeant è passato alle monoposto. Ha debuttato nel campionato di Formula 4 degli Emirati Arabi Uniti ed è salito sul podio 15 volte nel suo primo anno, purtroppo senza mai riuscire a centrare la vittoria. La situazione è cambiata quando è passato al campionato britannico di F4 l'anno successivo: Sargeant ha vinto due gare e si è classificato terzo in campionato dietro all'allora compagno di squadra Oscar Piastri.

Formula 3 e Formula 2

È seguito un anno in Formula Renault Eurocup, in cui Sargeant si è classificato quarto. Nel 2019, l'americano è passato al campionato di Formula 3. Qui ha ottenuto un successo particolare nel suo secondo anno, arrivando terzo a un solo punto da Theo Pourcharie e a quattro punti dal campione Piastri. Sargeant ha perso il campionato all'ultima gara. Partito dalla pole, un incidente non imputabile a lui al primo giro ha messo fine al suo sogno di gara e di campionato. 

Alla fine del 2021, Sargeant ha debuttato in Formula 2, prima di unirsi al team Carlin come pilota titolare nel 2022. Diventa il primo americano a vincere una gara di F2. Nel weekend di gara successivo, ha fatto lo stesso vincendo al Red Bull Ring e ha concluso il campionato al quarto posto, a un solo punto da Liam Lawson.

Debutto in Formula 1

Nell'ottobre 2021 è stato annunciato che Sargeant si sarebbe unito alla Williams Driver Academy. Qualche tempo dopo, gli è stato permesso di sedersi per la prima volta su una vettura di Formula 1 in occasione dei test per giovani piloti ad Abu Dhabi. Nel 2022 ha avuto la prima opportunità di partecipare a una sessione ufficiale di F1 e lo ha fatto davanti al pubblico di casa, durante le prime prove libere del GP degli Stati Uniti. In seguito, ha preso parte anche alle FP1 in Messico, Brasile e Abu Dhabi.

L’anno successivo, ottenuta la superlicenza, ha debuttato ufficialmente come pilota titolare al volante della Williams. Non è stato un anno facile, con un solo punto conquistato nel Gran Premio di casa ad Austin e qualche incidente di troppo. Il confronto con il compagno di squadra Albon è stato impari, uscendone sempre sconfitto in ogni qualifica e in ogni gara. L’highlight della stagione è stato il sesto posto conquistato nelle qualifiche di Las Vegas.

Logan Sargeant nel 2024

La Williams ha deciso di confermare Logan Sargeant, vedendo in lui ampi margini di miglioramento e scegliendo di dare fiducia ad un giovane pilota. La scuderia britannica ha stupito in positivo lo scorso anno e sotto la guida di James Vowles le prospettive sono rosee. Una buona macchina aiuterà Logan Sargeant ad avvicinarsi ai punti o questa sarà la stagione in cui lo statunitense verrà bollato come inadeguato per la Formula 1?