Breaking News

Lando Norris in pole position per il Gran Premio di Spagna

Norris batte Verstappen e conquista la pole in Spagna

22 giugno A 17:04

    Lando Norris si è qualificato in pole position per il Gran Premio di Spagna dopo uno dei weekend più combattuti a memoria d'uomo tra quattro squadre diverse. Ha battuto Verstappen per 0,020 secondi. Il pilota britannico è in pole position per la seconda volta nella sua carriera. Partirà con Max Verstappen in P2 e Lewis Hamilton in P3.

    Verstappen è in testa dopo la prima manche della Q3. L'olandese aveva poco più di un decimo di vantaggio su Norris. La Mercedes si è piazzata sopra la Ferrari e Perez è rimasto indietro a causa di un giro con gomme usate. Anche Piastri ha avuto il problema delle gomme usate ed era sotto pressione per il suo ultimo giro. Ha commesso un errore e ha attraversato la ghiaia, non riuscendo così a migliorare il suo tempo.

    Il suo compagno di squadra ha avuto molta più fortuna. Verstappen ha migliorato il suo tempo, ma non abbastanza da battere Norris che ha migliorato di mezzo secondo il suo tempo nella Q2. Le Mercedes sono rimaste davanti alle Ferrari nella fase finale. Hamilton partirà dalla terza posizione, dietro a Verstappen.

    Il dramma alla fine delle FP3 non ha portato a nessuna penalità in griglia. Sia Lance Stroll che Charles Leclerc se la sono cavata con un'ammonizione dopo essere entrati in contatto con altri piloti sul circuito. La penalità di tre posizioni in griglia di Sergio Perez, dovuta a un incidente nel Gran Premio del Canada, entrerà in gioco nel Gran Premio di Spagna di domenica.

    Q1

    Le qualifiche si preannunciavano come una delle sessioni più combattute degli ultimi tempi. I risultati delle sessioni di prove libere indicavano che Red Bull, Ferrari e McLaren erano in lotta, con la Mercedes che bussava alla porta. Nelle prove libere i piloti di punta erano separati da pochissimi punti. Lo stesso si può dire della parte alta del gruppo dopo la Q1.

    Sargeant ha causato problemi a Lance Stroll in pista e i commissari hanno preso nota dell'incidente. Sargeant è finito in zona eliminazione insieme al suo compagno di squadra. Anche Tsunoda, Zhou e Magnussen erano sotto pressione dopo la prima manche della Q1. La Williams ha deciso di concedere ad Albon pista libera per un push run a metà della Q1 che lo ha fatto uscire dalla zona di eliminazione.

    Albon è subito rientrato ai box. Nessuno dei due piloti della RB è sfuggito alla Q1 con un'auto dotata di molti aggiornamenti questo fine settimana. I due sono stati raggiunti da Magnussen.

    16° Magnussen, 17° Tsunoda, 18° Ricciardo, 19° Albon, 20° Sargeant

    Q2

    Hamilton ha dovuto montare un secondo set di gomme morbide in Q1, quindi ha iniziato la Q2 con un set usato. Questo lo ha messo sotto pressione e dopo il primo run in Q2 è caduto nella zona di abbandono. A lui si sono aggiunti entrambi i piloti della Aston Martin ed entrambi i piloti della Sauber. Nel frattempo, Verstappen ha messo distanza tra sé e Norris in testa alla classifica.

    Hamilton ha completato il suo giro in anticipo e si è portato in seconda posizione. Il suo compagno di squadra si è unito a lui nella top 3 dopo aver flirtato con la zona eliminazione. Né l'Aston Martin né la Sauber sono riuscite a passare e Hulkenberg è stato eliminato al posto di Hamilton.

    11° Alonso, 12° Bottas, 13° Hulkenberg, 14° Stroll, 15° Zhou