F1 News

Olav Mol sulla prestazione di Nyck de Vries

Mol: "Non dovresti essere in Formula 1 se non ti viene chiesto".

31 gennaio A 18:59
Ultimo aggiornamento 31 gennaio A 20:58
  • GPblog.com

Nyck de Vries guiderà per AlphaTauri nella prossima stagione. L'olandese ha dovuto lavorare duramente per ottenere un posto in Formula 1. Nel 2019 è diventato campione di Formula 2, ma il passaggio alla Formula 1 è avvenuto solo nel 2023. Olav Mol parla delle prestazioni del pilota al talkshow olandese Renze.

De Vries è diventato campione del mondo sia in F2 che in Formula E. È stato inoltre nominato pilota di riserva alla Mercedes nel 2021 e nel 2022 ha sostituito Alexander Albon alla Williams in occasione del Gran Premio di Spagna. Quest'ultimo è stato il suo debutto in F1. Più tardi, nello stesso anno, è stato annunciato che l'olandese avrà un posto sulla griglia di partenza di AlphaTauri a partire dal 2023.

Rispetto

Mol afferma che De Vries ha lavorato duramente per arrivare a questo punto e lo rispetta per questo: "Alla fine gli è stato chiesto. Se non ti chiedono di guidare in Formula 1 non hai nulla da fare. Si è fatto strada e ha fatto un ottimo lavoro".

Lo scorso giugno il telecronista aveva suscitato scalpore per aver ritenuto De Vries non abbastanza all'altezza della F1. Secondo lui, De Vries non sarebbe in grado di gestire correttamente gli pneumatici. Presto il pilota olandese potrà dimostrare di essere in grado di gestire l'auto.