Racepictures

General

Russell sulle sfide con Verstappen: Mi ha riportato in F2 e F3.

Russell sulle sfide con Verstappen: "Mi ha riportato in F2 e F3".

14 agosto - 17:21 Ultimo aggiornamento: 14 agosto - 17:21
0 Commenti

GPblog.com

George Russell è diventato sempre più sicuro di sé nella prima metà della stagione. Il britannico sta disputando la sua prima stagione con la Mercedes e ha notato una netta differenza rispetto alla sua precedente macchina, una Williams. La vettura migliore ha messo Russell in condizione di lottare con gli altri piloti in pista. Inoltre, afferma che la sua nuova scuderia renda molto meglio alla partenza.

Il pilota della Mercedes sta vivendo un'ottima stagione di debutto con la scuderia tedesca. "Mi sento molto più sicuro", ha dichiarato Russell a The Race"Dopo un paio di gare, mi è sembrato di tornare ai tempi della mia carriera da junior e del karting e le cose mi sono sembrate più naturali".Soprattutto alla partenza, il giovane britannico aveva bisogno di acquisire maggiore sicurezza. "Mentre nei miei primi tre anni di F1, mi sono sentito come se mi avessero fregato molte volte nei primi giri". 

Russell ritiene quindi che la Mercedes abbia un vantaggio alla partenza. Nel farlo, l'una volta pole-sitter parla molto bene del suo compagno di squadra. "Come squadra, abbiamo fatto un buon lavoro sulle partenze", riconosce Russell. "Credo che Lewis storicamente sia sempre stato uno dei migliori allo start. E da quando sono qui quest'anno, siamo stati statisticamente uno e due nel corso della stagione. Questo è un vero vantaggio e un aspetto positivo che dobbiamo cogliere"."

Grandi differenze con la Williams

Quest'anno Russell è passato alla Mercedes. Il pilota ha guidato per tre anni per la Williams, ma la macchina era tutt'altro che competitiva alla domenica. "Alla Williams avevamo un'auto da qualifica molto veloce", dice. "Ma il vero ritmo gara dell'auto era un po' più basso."

La Mercedes non è riuscita a vincere gare nella prima parte della stagione. Tuttavia, in diverse occasioni, soprattutto nelle ultime gare, i piloti sono stati in grado di lottare con i piloti della Red Bull Racing e della Ferrari."Barcellona è stata probabilmente la prima volta quest'anno in cui ho avuto una vera battaglia in pista. Ed è stato ovviamente con Max [Verstappen]. Mi ha riportato a quando correvo in F2 e F3 e mi è sembrato naturale." ha concluso Russell.

Lettore video

Altri video