F1 News

Windsor: Brown si pentirà delle opzioni nel contratto di Ricciardo.

Windsor: "Brown si pentirà delle opzioni nel contratto di Ricciardo".

8 agosto - 08:48 Ultimo aggiornamento: 11:16
0 Commenti

GPblog.com

L'esperto di F1 Peter Windsor guarda con indignazione alla situazione della Formula 1 e dà la sua opinione sulla situazione attuale di McLaren e Alpine. Daniel Ricciardo può risolvere i suoi problemi, ma la McLaren dovrà mettere mano al portafoglio.

Ricciardo è un burattino nella corsa ai sedili di F1

In occasione del Gran Premio d'Ungheria, si è consumata una vera e propria telenovela sulla griglia di partenza. Con l'addio di Sebastian Vettel, è iniziata la corsa ai sedili tra i piloti di F1, in cui Daniel Ricciardo sembra essere un burattino in mano agli altri. Fernando Alonso ha subito approfittato del sedile disponibile e ha preso il posto di Vettel alla Aston Martin. La Alpine ha quindi pensato bene di annunciare Oscar Piastri come pilota per il 2023. Il giovane australiano, tuttavia, ha rivelato di non saperne nulla e di non avere alcuna intenzione di prendere il posto di Alonso. Piastri sembra preferire la McLaren, ma al momento non c'è spazio per lui a Woking.

Sia Lando Norris che Daniel Ricciardo sono ancora sotto contratto con la McLaren, il che rende la situazione ancora più strana. Piastri non rifiuterebbe un posto garantito in F1 alla Alpine se non gli fosse assicurato un posto in un'altra squadra. Pertanto, si prevede che il deludente Ricciardo faccia posto al rookie suo connazionale. Il trasferimento di Ricciardo alla Alpine risolverebbe un problema per entrambe le squadre. Tuttavia, questo licenziamento costerebbe caro alla squadra di Woking, a causa degli impegni contrattuali presi. Windsor spiega ulteriormente la situazione in un video su YouTube.

Brown ha già pagato profumatamente

Windsor: "Ci vorrà un po' di tempo per definire l'accordo che Zak [Brown] raggiungerà con Daniel. Daniel correrà per lui per il resto dell'anno, quindi non sarà una situazione comoda per Zak. Si pentirà del contratto che lui stesso ha stipulato all'inizio, che fa sì che Daniel abbia molte opzioni e lui stesso nessuna". Windsor non esclude che la McLaren sia disposta a pagare Ricciardo. L'esperto di F1 ricorda che Brown ha speso 32 milioni per la sua nomina ad amministratore delegato per uscire dall'accordo con Honda e passare ai motori Mercedes. Si prospetta un'altra grande spesa.

Windsor: "Si tratterà di un'altra spesa dell'ordine di venti milioni. Forse di più o forse di meno. Forse riusciranno a negoziare uno sconto o a finanziare un posto per lui da qualche altra parte. In ogni caso, questa sarà il tassello necessario affinchè tutto vada a posto". Windsor non si aspetta ancora alcun annuncio su Piastri e se sarà obbligato a guidare per la Alpine o prendrà il posto di Ricciardo. Prima Brown e Ricciardo dovranno trovare un accordo.

Lettore video

Altri video