F1 News

Il team Esport di Max Verstappen entra a far parte di ESL

Il team Esport di Max Verstappen entra a far parte di ESL

24 gennaio - 19:55 Ultimo aggiornamento: 24 gennaio - 19:55
0 Commenti

GPblog.com

ESL, il più grande organizzatore di eventi Esports al mondo, ospiterà una nuova serie di corse simulate nel 2023. La nuova classe si chiamerà ESL R1 e si svolgerà sulla piattaforma Rennsport, ancora non rilasciata.

Max Verstappen e i suoi colleghi del Team Redline si sono lamentati, dopo il totale fallimento della 24 Ore di Le Mans virtuale, della scarsa qualità della piattaforma su cui si giocava. Anche durante la gara - che l'olandese ha concluso prematuramente a causa di persistenti problemi tecnici - il campione del mondo di Formula 1 ha fatto sapere che non avrebbe mai più partecipato alla Le Mans virtuale a causa della piattaforma. Secondo un post sul sito di Goodwood Road & Racing, il Team Redline parteciperà comunque alla nuova classe di gara. Per inciso, non si dice se Verstappen farà parte del team.


Eventi dal vivo

La serie inizia con due eventi dal vivo, seguiti da altri sei round online. A maggio, le squadre migliori si incontreranno per una grande finale a Monaco. La seconda stagione inizia già a metà novembre, con un evento a Jonkoping, in Svezia.

Piloti e squadre possono vincere una bella somma di denaro con ESL R1. Il montepremi totale è di 500.000€, suddiviso tra le due stagioni. Non si sa ancora come verrà suddiviso il montepremi. Entro la fine del 2023, il gioco sarà disponibile anche per il pubblico.

Lettore video

Altri video