General

Hamilton: È stata una sessione frustrante per me.

Hamilton: "È stata una sessione frustrante per me".

24-11-2023 17:33

Simone Tommasi

Lewis Hamilton e George Russell hanno avuto sensazioni leggermente diverse sul loro venerdì ad Abu Dhabi. Il sette volte campione del mondo ha saltato le FP1 e ha potuto guidare molto poco nelle seconde prove libere a causa delle numerose bandiere rosse. George Russell ha fatto la sua comparsa nella prima sessione della giornata e ha fatto segnare il tempo più veloce. Secondo il venticinquenne britannico, ci sono dei buoni punti di partenza.

"Le FP2 sono state una sessione molto frustrante per me, e sospetto per tutti i piloti là fuori", ha dichiarato Hamilton. "Alla fine abbiamo girato pochissimo e non abbiamo fatto nemmeno dei giri consecutivi, che è l'obiettivo principale del venerdì. Nei giri che abbiamo fatto, la macchina sembrava a posto".

Ha poi proseguito: "L'aderenza era buona e ci sono alcuni aspetti che esamineremo durante la notte per vedere cosa possiamo migliorare. È stato un peccato non aver girato di più, ma cercheremo di rimediare nelle FP3 di domani", ha dichiarato Hamilton.

Russell

George Russell ha parlato di un "venerdì positivo": "È stato un venerdì relativamente positivo per noi. C'erano molti piloti esordienti in pista nelle FP1, quindi non abbiamo avuto un'idea del tutto chiara di quale fosse il nostro ritmo relativo. Fred ha comunque fatto un buon lavoro per la squadra e abbiamo ottenuto molti dati utili da analizzare. Le FP2 sono state chiaramente una sessione spezzettata e quindi, ancora una volta, non siamo riusciti a capire quale fosse la nostra posizione rispetto ai nostri concorrenti o a farci un'idea precisa del nostro ritmo. Tuttavia, abbiamo molto da rivedere durante la notte e speriamo di essere in grado di concludere l'ultima gara della stagione in bellezza. Non vedo l'ora che arrivi domani".