Red Bull Content Pool

F1 News

Verstappen sulla rivincita con Ocon

Verstappen si è vendicato: "Se mi freghi, io ti frego!"

18 novembre A 11:45
Ultimo aggiornamento 18 novembre A 11:52

    Forse non è stata la qualifica che Max Verstappen sperava di ottenere, ma alla fine l'olandese si ritiene ragionevolmente soddisfatto. Durante la sessione, c'è stato un momento di tensione con Esteban Ocon. In seguito, Verstappen ha fatto un tuffo in curva 1 contro Ocon, che si è rivelato un atto di vendetta.

    "Tutti stavano facendo il vuoto e all'improvviso è arrivato come un pazzo tra due auto che stavano derapando", ha detto Verstappen a Viaplay. "Stava già quasi guidando dietro di me prima della curva 14. Così ho lasciato un po' di spazio all'altro e lui ha cercato di fregarmi per l'ultima curva, per poi iniziare il suo giro. Ho pensato: 'se mi freghi, ti frego anche alla curva 1'".

    Nel complesso, Verstappen è soddisfatto

    Verstappen potrebbe partire per il Gran Premio di Las Vegas dalla prima fila. Ha concluso la Q3 al terzo posto, ma a causa della penalità in griglia di Carlos Sainz, il pilota della Red Bull partirà accanto al polesitter Charles Leclerc.

    "Nel Q2 non sembrava che saremmo stati nella Top 3", ha spiegato l'olandese. "Penso che abbiamo ottenuto il meglio. Sono anche abbastanza soddisfatto del mio giro. Non ci sono stati molti errori. Non siamo stati abbastanza bravi in un giro. Questo è anche uno di quei circuiti in cui la Ferrari è molto forte sul giro. Spero, ovviamente, che domani avremo di nuovo la meglio", ha concluso.