Palou ha preso una decisione: non ci sarà a Singapore

F1 News

alex palou gran premio di signapore
11 settembre A 13:15
Ultimo aggiornamento 11 settembre A 13:39

    Con un terzo posto, Alex Palou ha concluso domenica la sua stagione in IndyCar. Secondo il suo contratto, il nuovo campione dovrebbe recarsi a Singapore, dove dovrebbe essere il pilota di riserva del team McLaren di F1. Ma a causa di una controversia, che sarà presto risolta in un tribunale di Londra, negli ultimi giorni non è stato chiaro se Palou rispetterà i suoi obblighi. Nel frattempo ha dato una risposta a questa domanda.

    Alla fine dello scorso anno è stato annunciato che Palou, dopo una lunga battaglia legale su quale fosse la squadra IndyCar con cui era effettivamente sotto contratto, sarebbe stato il collaudatore e pilota di riserva della McLaren in Formula 1 nel 2023. Inoltre, McLaren aveva l'impressione che lo spagnolo si sarebbe seduto in uno degli abitacoli del team britannico in IndyCar a partire dal 2024. Recentemente, però, Palou ha fatto sapere che avrebbe rinunciato a questo trasferimento.

    Camera d'albergo prenotata per Palou

    Da allora ci si è chiesti se avrebbe effettivamente svolto il suo ruolo di collaudatore e pilota di riserva per la McLaren F1, ora che la stagione IndyCar è terminata. Lo scorso fine settimana l'amministratore delegato Zak Brown ha spiegato che il contratto prevedeva che Palou si recasse in Asia e che la McLaren aveva addirittura prenotato una stanza d'albergo per lui. Ma Brown ha ammesso onestamente che non si aspettava che Palou venisse al Gran Premio, nonostante il contratto.

    Dopo la gara di domenica a Laguna Seca, a Palou è stata posta la domanda: Andrai a Singapore o no? La risposta non è stata sorprendente: "Sì, il piano è cambiato. Non andrò a nessuna gara di F1", ha dichiarato a The Race lo spagnolo, che la prossima stagione vorrebbe correre per Ganassi Racing in IndyCar.

    Tra l'altro, Palou ha dichiarato che è semplicemente impossibile recarsi a Singapore perché, in quanto campione, deve essere presente al gala IndyCar di Los Angeles il prossimo fine settimana. Inoltre, Palou ha in programma dei test con Ganassi.