Verstappen non pensa che Hamilton sia preoccupato di battere i record

Red Bull Content Pool

General

verstappen: i record di hamilton sono stati battuti
31 maggio A 16:29
Ultimo aggiornamento 31 maggio A 18:49

    Max Verstappen detiene un altro record dopo il Gran Premio di Monaco. Il 25enne olandese ha conquistato il record di vittorie di Sebastian Vettel come pilota della Red Bull Racing. Di questo passo, Verstappen riuscirà a battere anche il record di vittorie di Lewis Hamilton (103), ma lui stesso non si preoccupa affatto di queste statistiche.

    Hamilton è già preoccupato? "No, non credo che debba guardarsi alle spalle. Ha ottenuto così tanto in questo sport". Ha dichiarato Verstappen a Robb Report in un'intervista. Il pilota della Mercedes non solo ha registrato il maggior numero di vittorie in Formula 1, ma ha anche conquistato il maggior numero di titoli mondiali (insieme a Michael Schumacher). Mentre Hamilton è a quota sette, Verstappen ne ha attualmente due, anche se il terzo sembra in dirittura d'arrivo quest'anno.

    I record sono lì per essere infranti, o almeno così si dice a volte. Verstappen ci crede e si concentra su un Gran Premio alla volta. Quello che gli porterà alla fine lo vedrà da solo. A lui importa poco.

    Verstappen vive nel qui e ora

    "Non importa. Non sono mai stato interessato a battere i record, perché queste cose accadono solo se si ha la fortuna di guidare una buona auto per molto tempo. Non tutti hanno questo lusso. Fortunatamente sono stato in una buona macchina per due anni, vincendo campionati, ma l'anno prossimo potrebbe finire. Non si sa. Quindi mi sto godendo il momento. Se dopo quest'anno non succederà più, sarà così", ha dichiarato.

    Data l'attuale forma della RB19, sembra altamente improbabile che Verstappen non abbia alcuna possibilità di vincere il titolo mondiale il prossimo anno. I regolamenti rimangono praticamente invariati fino al 2025. Verstappen, tuttavia, rimane cauto e sa meglio di chiunque altro che la sua squadra deve continuare a svilupparsi se vuole rimanere in testa alla classifica del motorsport.