F1 News

Hulkenberg non si sente in colpa per Schumacher: Non è una mia decisione.

Hulkenberg non si sente in colpa per Schumacher: "Non è una mia decisione".

26-11-2022 09:26 Ultimo aggiornamento: 10:59
0 Commenti

GPblog.com

Nico Hulkenberg sostituirà Mick Schumacher alla Haas F1 nella prossima stagione. Sebbene il tedesco ritenga deludente che il suo connazionale debba lasciare la Formula 1, Hulkenberg parla con Auto, Motor und Sport realisticamente della situazione.

Nella sua seconda stagione con la formazione statunitense, Schumacher sembrava essere in ascesa, ma alla fine non è stato abbastanza per convincere Guenther Steiner. Questo assicura che il pilota non comparirà sulla griglia di partenza nel 2023.

Hulkenberg conosce il mondo della Formula 1 meglio di chiunque altro e sa quanto possa essere difficile. "Alla fine sono le squadre a decidere chi guida le auto. E di solito scelgono le persone che ritengono migliori per la squadra. Quindi non è una mia decisione", ha spiegato.

Hulkenberg sostiene la politica della Haas

Negli ultimi mesi, Hulkenberg ha visto da vicino come la Haas abbia cercato di convincere Schumacher a fare il suo dovere, ma il pilota non si è dimostrato all'altezza. Ritiene quindi che la Haas abbia dato a Schumacher abbastanza possibilità.

"Per quanto ne so, è stato tutto molto corretto dall'estate in poi. La squadra ha dato a Mick molto tempo per dimostrare il suo valore. Alla fine hanno deciso di non farlo. In ogni caso, l'età non dovrebbe essere un problema", ha detto Hulkenberg . La prossima stagione il tedesco farà coppia con Kevin Magnussen per la Haas.

Lettore video

Altri video