F1 News

Bottas ha avuto un deja vu dell'anno scorso: 'Oh mio Dio, non di nuovo!'

Bottas ha avuto un deja vu dell'anno scorso: 'Oh mio Dio, non di nuovo!'

23 novembre - 16:47 Ultimo aggiornamento: 18:42
0 Commenti

GPblog.com

Mentre la battaglia per il secondo posto nel campionato piloti ha ricevuto la maggior parte dell'attenzione ad Abu Dhabi, la classifica finale del campionato costruttori è stata combattuta a centrocampo. Un posto più alto o più basso in classifica aveva pesanti implicazioni finanziarie. Uno dei vincitori di questo gioco milionario è stata l'Alfa Romeo.

Il team Sauber - che gareggia con il nome dello sponsor Alfa Romeo - si è classificato sesto nella classifica finale, con 55 punti. Il quinto posto di Valtteri Bottas a Imola (il miglior risultato stagionale) ha fatto sì che Alfa Romeo finisse più in alto in classifica. Di conseguenza, questa squadra ha ottenuto 12 milioni di dollari in più di premi rispetto ad Aston Martin.

Tutto sarebbe potuto cambiare

Le cose sarebbero potute andare diversamente. All'ultimo giro del Gran Premio di Abu Dhabi, Sebastian Vettel ha cercato di superare Daniel Ricciardo per il nono posto. Se fosse riuscito nell'intento, Aston Martin avrebbe ottenuto 12 milioni in più. "Ho avuto una visione dell'anno scorso, quando tutto è cambiato", ha detto Bottas a GPblog e ad altri media. Si riferiva all'inizio della lotta per il titolo tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, quest'ultimo allora suo compagno di squadra alla Mercedes.

"Il team mi teneva aggiornato (durante la gara) e io pensavo: 'Oh mio Dio, non di nuovo! Ora la sensazione era di essere a posto", ha detto il finlandese ridendo. La sua è stata una stagione altalenante. Con l'Alfa Romeo ha iniziato l'anno in maniera estremamente forte, ma nella seconda metà della stagione le cose sono andate sempre peggio. Inoltre, l'auto ha avuto molti problemi di affidabilità. "Nel complesso, sono soddisfatto. Ma so che come squadra c'è molto lavoro da fare. Dobbiamo essere più costanti e ottenere risultati migliori".

Il caporedattore Tim Kraaij ha realizzato questo articolo da Abu Dhabi.

Lettore video

Altri video