F1 News

L'americano sembra un serio candidato per la Williams: Arriverà in F1.

L'americano sembra un serio candidato per la Williams: "Arriverà in F1".

15 agosto - 09:22 Ultimo aggiornamento: 15 agosto - 09:22
0 Commenti

GPblog.com

Logan Sargeant è un forte concorrente per il posto accanto ad Alexander Albon alla Williams nel 2023, ma l'americano deve avere pazienza, visto che deve ancora ottenere la superlicenza.

La scelta della Williams

Oscar Piastri sembrava essere in procinto di passare alla Williams in prestito dalla Alpine, ma l'improvvisa partenza di Fernando Alonso ha stravolto il mercato piloti. Nyck de Vries era già stato accostato alla Williams dopo il suo test per la squadra a Barcellona, ma nel frattempo un giovane della Williams si sta sempre più affermando in F2.

Sargeant è alla sua prima stagione in Formula 2 e attualmente è terzo in campionato con due vittorie. Il titolo è ancora a portata di mano e l'americano seguirà con attenzione gli sviluppi della Williams. Alexander Albon è già stato confermato, ma il futuro di Nicholas Latifi è tutt'altro che certo. Anche Sargeant avrà la possibilità di mettersi in mostra nel suo paese natale. Sarà in azione durante la prima sessione di prove libere in America.

''In futuro sarà su un'auto di Formula 1, ne sono assolutamente convinto. Ovviamente siamo impressionati. Si tratta della sua prima stagione in F2. Non gli abbiamo messo alcuna pressione. Ha il tempo di svilupparsi e ci ha davvero impressionato per la velocità con cui ha preso confidenza con l'auto", ha detto il team principal della Williams Jost Capito sul ventunenne americano a Formula1.com.

Super licenza

Mentre Albon è già stato confermato per il 2023, l'annuncio del secondo sedile alla Williams richiederà probabilmente un po' più di tempo. Ufficialmente, Sargeant non ha ancora la superlicenza. Per ottenerla deve arrivare almeno quinto nel campionato F2 e il vantaggio di Sargeant sul numero sei Frederik Vesti è di soli 28 punti.

Capito dice anche che ci sono altri candidati per il sedile. Un pilota americano in F1 sarebbe ben accolto da Liberty Media, ma la Williams sta guardando anche al resto del mercato. Daniel Ricciardo, ad esempio, potrebbe diventare disponibile e anche Mick Schumacher non è ancora sicuro del suo posto alla Haas.

Lettore video

Altri video