Red Bull Content Pool

General

horner ha parlato con il padre di hamilton del posto in red bull

Un altro colpo di scena! Horner sostiene che è stato il padre di Hamilton a contattarlo!

24 novembre A 12:05

    L'argomento è caldo in questo fine settimana. Lewis Hamilton e il presunto contatto con la Red Bull Racing. Ma di chi è stato il contatto? Christian Horner lo ha lasciato intendere a Sky Sport dopo la fine della prima sessione di prove libere ad Abu Dhabi. Sembra che sia stato il padre di Lewis Hamilton.

    Anthony Hamilton

    "Sono sorpreso dal clamore suscitato da questa vicenda", ha dichiarato Horner al canale televisivo britannico. "Non è insolito che ci sia uno scambio di opinioni. Conosco Anthony Hamilton da 15, 16 anni, quindi è inevitabile che ci sia uno scambio di opinioni nel corso di una stagione, ma sembra che si sia letto molto in questa vicenda".

    Quando al team principal della Red Bull è stato chiesto se fosse stato il padre di Hamilton a fare una richiesta, Horner ha risposto: "Ho avuto uno scambio. Senti, Anthony è un bravo ragazzo, mi ha contattato. Non ricordo di cosa si trattasse, credo di Sergio, e mi ha fatto una domanda suggestiva. Ora, non so che ruolo abbia Anthony nell'organizzazione o nella gestione di Lewis, ma ha una qualche forma di relazione. Non credo che stesse chiedendo per stesso di venire a guidare".

    Hamilton-Red Bull non s'ha da fare

    Hamilton non sembra essere un'opzione per la Red Bull. "Siamo molto soddisfatti dei piloti che abbiamo", ha dichiarato Horner. "Ma, naturalmente, si può capire. Lewis non vince una gara da quasi due anni. Si possono capire le domande che ci si pone. È del tutto logico e normale che accadano cose del genere. Non c'è un posto disponibile, quindi non è una storia".