Shovlin sul fondo della Red Bull: "Tutte le squadre guarderanno".

F1 News

shovlin sul pavimento del red bull
2 giugno A 16:56
Ultimo aggiornamento 2 giugno A 17:05

    A Monaco, c'erano poche possibilità di spostare un auto dietro alle barriere di protezione. Non c'era quindi molta scelta se non quella di spostare l'auto in aria con una grande gru. Di conseguenza, la parte inferiore della Mercedes era sotto gli occhi di tutti dopo il piccolo incidente di Lewis Hamilton. Stessa cosa è successa a Sergio Perez e alla Red Bull, per la gioia dei fotografi e degli altri team.

    Foto del fondo della Red Bull

    I team di F1 sono ansiosi di conoscere il segreto del fondo della Red Bull Racing. "Tutti i team guarderanno le foto e credo che guarderanno soprattutto quelle della Red Bull", ha detto Andrew Shovlin della Mercedes a Sky Sports.

    "Se si guarda all'anno scorso e a quest'anno, si può avere un'idea di ciò che stanno cercando di fare con le strutture di flusso e la loro direzione di sviluppo. Quelle immagini possono darti un'ispirazione o un'idea, ma non è così semplice come copiarle e metterle sulla nostra auto e saremo altrettanto veloci. Devi capire la tua auto".

    Shovlin sugli aggiornamenti mirati

    A Monaco, la Mercedes ha apportato molti aggiornamenti alla vettura, ma su un circuito così particolare è difficile capire quali saranno le prestazioni esatte di questi aggiornamenti. Il circuito di Barcellona di questo fine settimana è adatto a questo scopo, come sa anche Shovlin. "Vogliamo vedere cosa otterremo. Speriamo di aver migliorato le prestazioni complessive dell'auto grazie a una maggiore deportanza. Ci aspettiamo di dover fare un po' di lavoro in più, ma in realtà [si tratta di] ottenere questa direzione".