F1 News

Wolff: Ogni secondo che passo a parlare di Horner è una perdita di tempo.

Wolff: "Ogni secondo che passo a parlare di Horner è una perdita di tempo".

21 gennaio - 10:56 Ultimo aggiornamento: 11:05
0 Commenti

GPblog.com

Toto Wolff si è preso gioco di Christian Horner in un'intervista rilasciata a The Times. Il team principal Mercedes pensa di essere sempre nei pensieri del britannico, ma ritiene che sia una perdita di tempo parlare di Horner.

È passato un po' di tempo da quando Max Verstappen ha vinto il suo primo titolo mondiale con la Red Bull Racing nel 2021, ma la rivalità emersa tra la Mercedes e la scuderia britannica è ancora attiva. Fuori dalla pista, a volte le cose si sono scaldate tra Horner e Wolff. Anche se la Mercedes non ha partecipato alla corsa al titolo nella scorsa stagione, c'è ancora un'atmosfera tesa tra i due team principal. Ad esempio, Wolff è stato uno dei primi a criticare la violazione del budget da parte della Red Bull.

Prima ancora che la nuova stagione sia iniziata, Wolff si è già scagliato contro Horner. Nell'intervista, al team principal della Mercedes viene chiesto di parlare di Horner. "Sono sempre nei suoi pensieri. Quel tipo è ossessionato. Ogni secondo che passo a parlare di Horner è una perdita di tempo nella mia vita", esordisce Wolff.

Wolff si gode la Formula Uno

Nonostante Horner sia una fonte di fastidio per l'austriaco, Wolff continua a godersi la Formula 1. "Ho vissuto momenti bellissimi in F1. Amo la squadra, amo la sfida. Ma ciò che amo davvero è la mia famiglia. Ho tre figli di 21, 18 e 5 anni. Avere la famiglia unita è la cosa che mi diverte di più".

Wolff ama trascorrere il tempo con sua moglie, Susie Wolff, che è stata anch'ella attiva in F1. "Con mia moglie ho trovato il partner perfetto. Mia moglie sa guidare le auto più velocemente di me, ma questo è l'ultimo dei suoi attributi. Siamo anime gemelle", afferma il team principal della Mercedes.

Lettore video

Altri video