F1 News

Schumacher sulla collisione con Latifi: Non l'ho visto.

Schumacher sulla collisione con Latifi: "Non l'ho visto".

22-11-2022 10:49 Ultimo aggiornamento: 12:56
0 Commenti

GPblog.com

Mick Schumacher sostiene di non aver visto Nicholas Latifi quando si sono scontrati al Gran Premio di Abu Dhabi. Parlando con Motorsport.com, il tedesco afferma che è stato molto difficile per lui vedere la Williams a causa della conformazione delle vetture.

Per Schumacher, la sua ultima gara alla Haas - e forse la sua ultima gara di Formula 1 - non è stata un successo clamoroso. Ha terminato infatti la gara al 16° posto, con Alexander Albon unico pilota rimasto dietro di lui. Inoltre, Schumacher ha ricevuto una penalità di cinque secondi a causa di una collisione con Latifi.

'Non si vede molto in queste auto'

I due si sono scontrati quando Schumacher ha cercato di superare Latifi all'interno della curva. Nel farlo, ha urtato la parte posteriore della Williams, causando il testacoda di entrambi i piloti e l'uscita di pista. Sebbene entrambi abbiano potuto continuare a guidare, Latifi ha riportato alcuni danni e alla fine ha dovuto abbandonare la gara. La colpa è ricaduta su Schumacher.

"Con queste auto non si vede molto", ha spiegato Schumacher. "Le gomme sono incredibilmente alte e il volante è proprio in faccia. È andato largo in curva ed è tornato indietro in un modo che non mi aspettavo. Semplicemente non l'ho visto".

Anche Schumacher ha riconosciuto di non aver concluso il suo periodo alla Haas in bellezza. Non si sa ancora quale sarà la prossima destinazione del tedesco. Sembra che ci siano trattative con la Mercedes per unirsi alla scuderia tedesca come pilota di riserva, ma non è ancora emerso nulla di concreto. È anche possibile che Schumacher cerchi un'altra categoria di corse, anche se lui stesso sembra piuttosto riluttante a lasciare la Formula 1.

Lettore video

Altri video