Wolff positivo: "Questo ci ha fatto tornare con i piedi per terra".

F1 News

21 novembre A 22:29
Ultimo aggiornamento 22 novembre A 10:38
  • GPblog.com

Toto Wolff ha vissuto una stagione difficile con la Mercedes. La formazione tedesca sperava di competere per il titolo mondiale anche quest'anno, ma si è dovuta accontentare di un posto nella parte più bassa della classifica piloti. Secondo Wolff, però, ci sono anche degli aspetti positivi in questo anno solare.

Dal 2014, la Mercedes è riuscita a tenere la concorrenza parecchio a distanza quasi ogni anno. Se Max Verstappen è riuscito a conquistare il titolo mondiale nel 2021, è stata ancora una volta la Mercedes a costruire l'auto migliore.

Wolff si è accorto che in quegli anni le cose andavano con il pilota automatico. In questa stagione, il team ha dovuto affrontare improvvisamente dei problemi all'auto e ha dovuto lavorare duramente dietro le quinte per aiutare George Russell e Lewis Hamilton.

"Sono certo che questo anno difficile sia stato necessario per motivare nuovamente e dare nuova energia all'organizzazione", ha valutato Wolff in una conversazione con BBC. "Questo ci ha fatto tornare con i piedi per terra e ci ha fatto apprezzare le sensazioni che si provano quando si vince".

Wolff non sottovaluta la concorrenza

Nella prossima stagione, la Mercedes spera di tornare ai vertici. Allo stesso tempo, Wolff sa che non sarà facile: "Bisogna riconoscere che la concorrenza è forte, ma faremo di tutto per fissare i nostri obiettivi e cercare di raggiungerli".