F1 News

Albon definisce la grande sfida alla Williams: Quest'anno è un po' più difficile.

Albon definisce la grande sfida alla Williams: "Quest'anno è un po' più difficile".

28 settembre - 05:30 Ultimo aggiornamento: 08:29
0 Commenti

GPblog.com

Alexander Albon è molto soddisfatto del comportamento della Williams in questa stagione. Sebbene la scuderia britannica abbia ottenuto solo sei punti, che la collocano all'ultimo posto nel campionato costruttori, il pilota nota che la sua squadra ha migliorato notevolmente la vettura.

All'inizio della stagione, Albon è tornato in Formula 1 alla Williams e gli è stato affidato il compito di sostituire George Russell, passato alla Mercedes. Mentre il suo nuovo compagno di squadra Nicholas Latifi è ancora senza punti e se ne andrà a fine stagione, Albon è riuscito a conquistare quattro punti. Gli altri due punti sono intestati al sostituto Nyck de Vries.

Nel team, tuttavia, Albon sta notando dei progressi. "Nelle prime gare, ovviamente, abbiamo avuto dei momenti in cui andavamo bene", ha dichiarato Albon in una conversazione con Give me sport. "Ma come puoi vedere, nel corso dell'anno abbiamo fatto dei grandi passi avanti con questo nuovo pacchetto".

Una grande sfida in F1 secondo De Vries

La precedente esperienza di Albon nella classe automobilistica è stata con la Red Bull Racing. Il pilota nota grandi differenze tra il periodo trascorso presso la scuderia austriaca e la Williams, e non si tratta solo di differenze qualitative. Dopo tutto, i team di Formula 1 non possono semplicemente spendere più soldi.

"Ovviamente quest'anno è un po' più difficile con il limite di budget e non si può semplicemente lanciare qualcosa di nuovo in ogni weekend di gara e vedere se funziona o meno, bisogna essere molto selettivi", ha detto Albon nell'intervista. Il prossimo fine settimana è in programma il Gran Premio di Singapore.

Lettore video

Altri video