F1 News

Horner interrogato su Abu Dhabi: Verstappen non ha vinto il titolo di F1 solo lì.
Red Bull Content Pool

Horner interrogato su Abu Dhabi: "Verstappen non ha vinto il titolo di F1 solo lì".

4 agosto - 09:28 Ultimo aggiornamento: 13:20
0 Commenti

GPblog.com

Poco prima della pausa estiva, Christian Horner può guardare indietro a una prima metà di stagione di Formula Uno estremamente positiva. Per il boss del team Red Bull Racing, ora si tratta di guardare avanti, anche se ogni tanto Sky Sports gli ricorda la controversia di Abu Dhabi nel 2021.

La battaglia per il titolo mondiale del 2022 è in pieno svolgimento, ma per ora la Mercedes e Lewis Hamilton stanno giocando solo un ruolo di supporto. Questo rende l'esito del Gran Premio di Abu Dhabi ancora più amaro per alcuni fan del pilota, che ha perso contro Max Verstappen e sembra non avere alcuna possibilità di vincere l'ottavo titolo mondiale che si è prefissato quest'anno.

Horner vuole guardare avanti

Quando gli è stato chiesto se riflette mai sugli eventi di Abu Dhabi, Horner ha risposto: "Tendo sempre a guardare avanti". Per il capo del team Red Bull, quindi, quella gara sembra essere molto tempo fa. "Posso capire che chi è un fan di Lewis o della Mercedes possa sentirsi offeso dalle polemiche di Abu Dhabi. Se sei un fan di Max, ti sentirai come se fosse un riscatto per quello che è successo all'inizio dell'anno", ha spiegato.

Horner ha sottolineato che la corsa al titolo 2021 non si decide nell'ultima gara della stagione. "È qui che lo sport si polarizza sempre. L'anno scorso non si trattava solo di Abu Dhabi, ma di 22 gare. Se penso che Max se lo sia meritato? Assolutamente sì", ha dichiarato il boss del team Red Bull Racing, che insiste sul fatto che non ha intenzione di soffermarsi troppo su Abu Dhabi.

Lettore video

Altri video