Horner concorda con le vecchie dichiarazioni di Lauda: "Niki aveva assolutamente ragione".

F1 News

Horner su una vecchia dichiarazione della leggenda della F1 Niki Lauda
28 ottobre A 14:38
Ultimo aggiornamento 28 ottobre A 15:13

    In questa stagione la Red Bull Racing ha dimostrato di essere in grado di vincere quasi tutte le gare. Tuttavia, secondo il team principal Christian Horner, ci sono ancora molte cose che la sua squadra può imparare.

    È straordinario: diciotto gare disputate, diciassette vittorie. Ai tempi in cui la Mercedes dominava, la maggior parte dei tifosi della Red Bull non osava sognare, ma è davvero realtà. Max Verstappen è già campione del mondo e la Red Bull è diventata campione costruttori ancora prima.

    Dichiarazione di Lauda

    Niki Lauda ha sempre detto che si impara di più dalle sconfitte che dalle vittorie. Horner è d'accordo con la dichiarazione della leggenda della Formula 1, anche se ha una piccola aggiunta da fare: "Niki era un ragazzo molto saggio e aveva ragione. I giorni in cui si perde, a patto che si sia pronti ad accettare le lezioni, sono quelli in cui si impara di più. E credo che si impari sempre".

    "Quindi, anche se l'analisi dello scorso fine settimana ci dice che sabato siamo stati molto forti, domenica i nostri avversari erano più vicini a noi. E ora ci sono alcune circostanze attenuanti. Quindi, non si può mai riposare sugli allori. Devi continuare a spingere. Devi continuare a guardare avanti perché sicuramente tutti quelli che sono dietro di te lo fanno", ha detto il team principal di Verstappen e Perez ai giornalisti.