La McLaren non esclude una collaborazione con la Honda nel 2026: "Abbiamo tempo".

F1 News

McLaren sulla possibile collaborazione con Honda per la F1 2026
13 febbraio A 20:51
  • GPblog.com

Finora sono sei i costruttori che hanno firmato come fornitori di motori per la stagione 2026 di Formula 1, tra cui Honda. Sebbene non sia ancora chiaro a quale squadra il costruttore giapponese voglia fornire i motori, si fanno sempre più insistenti le speculazioni su un possibile riavvicinamento alla McLaren. Zak Brown commenta le voci a GPblog e ad altri.

La McLaren sta valutando le opzioni per il 2026

Attualmente la McLaren riceve ancora i motori dalla Mercedes, ma le cose potrebbero cambiare con l'introduzione dei nuovi regolamenti. Brown sottolinea che la sua squadra sta ancora lavorando con Mercedes con piena soddisfazione, ma riconosce che la McLaren sta tenendo aperte le sue opzioni per il 2026. "Siamo molto soddisfatti del nostro rapporto con Mercedes e con tutti gli addetti ai lavori di H.P.P. Hanno fatto un lavoro eccellente, è una grande collaborazione", spiega.

Non è quindi detto che la scuderia britannica opterà per un altro fornitore, ma è una possibilità. "Io e Andrea stiamo iniziando a pensare al 2026 e oltre, non abbiamo fretta", ha continuato il CEO della McLaren, che ha aggiunto di trovare "eccitanti" i rapidi sviluppi di questo sport.

"Non ricordo l'ultima volta che c'è stata una tale quantità di costruttori, quindi io e Andrea lavoreremo durante l'anno per capire cosa pensiamo ci renderà più competitivi nel 2026 e oltre. Al momento siamo concentrati sul 2023, ma abbiamo un po' di tempo per decidere", conclude Brown.