Rumors

Non ci sono mai state trattative serie tra Schumacher e Haas

Non ci sono mai state trattative serie tra Schumacher e Haas

24 novembre - 13:27 Ultimo aggiornamento: 15:01
0 Commenti

GPblog.com

Mick Schumacher non sarà presente in Formula 1 il prossimo anno come pilota a tempo pieno. La Haas ha deciso di sostituire il tedesco con il connazionale Nico Hulkenberg. Tuttavia, è emerso che Schumacher non ha accolto la notizia in modo positivo. Inoltre, pare che non ci siano mai state trattative serie per un prolungamento del contratto.

Per mesi, Guenther Steiner ha ripetuto che la Haas non aveva fretta di prendere una decisione sul suo secondo pilota. Kevin Magnussen aveva firmato un contratto pluriennale all'inizio della stagione, ma il futuro di Schumacher con la squadra era incerto. Nel frattempo, sono emerse sempre più voci su altri candidati che Haas aveva in mente.

Non è un segreto che il team principal della Haas non sia sempre stato soddisfatto delle prestazioni del giovane tedesco. Steiner ha spesso criticato Schumacher davanti ai media. Il tedesco Bild riferisce che la partenza di Schumacher è avvenuta in modo assurdo. Ad esempio, il mancato rinnovo del pilota della Haas sarebbe stato un segreto di Pulcinella già durante il weekend in Brasile, ma non c'era stata alcuna comunicazione con Schumacher a riguardo. Inoltre, non ci sarebbero mai state trattative contrattuali serie tra Haas e Schumacher.

Schumacher ha ricevuto la notizia nella hall dell'hotel

Il media tedesco riporta inoltre che a Schumacher è stato comunicato solo il mercoledì prima del weekend del Gran Premio di Abu Dhabi, che sarebbe stato sostituito nella prossima stagione. Ciò è avvenuto in circostanze strane, ovvero nella hall dell'hotel in cui Schumacher alloggiava. Steiner è arrivato lì per dare la brutta notizia. La Haas ha optato per l'esperienza di Hulkenberg, che torna in F1 dopo tre anni senza un posto a tempo pieno.