Racepictures.com

General

Ferrari colpita da un attacco ransomware

Ferrari colpita da un attacco ransomware

03-10-2022 18:20 Ultimo aggiornamento: 03-10-2022 18:20
0 Commenti

GPblog.com

La Ferrari sarebbe stata colpita da un attacco hacker di tipo ransomware. Documenti interni, schede tecniche, manuali di riparazione e altro ancora sarebbero stati rubati da Maranello, secondo quanto riportato dalla redazione del Corriere della Sera.

L'attacco è stato rivendicato dalla cyber gang chiamata RansomEXX. Il gruppo ha diffuso 7GB di dati rubati dall'azienda online al sito Red Hot Cyber. Ferrari ha dichiarato in un comunicato di non avere prove di una violazione dei suoi sistemi o di un ransomware e ha informato che non c'è stata alcuna interruzione delle sue operazioni e del suo lavoro. L'azienda sta ora lavorando per identificare la fonte dell'evento e prenderà tutte le misure necessarie. Non è noto se siano stati trafugati anche i dati dell'omonimo team di Formula 1.

Hackerati in precedenza

Non è la prima volta che i documenti Ferrari vengono rubati dagli hacker. In precedenza, è stato il gruppo di hacker Everest a sferrare un attacco di pirateria informatica all'azienda Speroni, che fornisce componenti per auto sportive. Sono stati venduti e pubblicati anche documenti che includevano dati e progetti di Ferrari, Lamborghini e Maserati.

Cos'è un ransomware

Un ransomware è una minaccia informatica che infetta un sistema e poi chiede il pagamento di un riscatto per poterlo utilizzare nuovamente. Tutti i file all'interno del sistema, un computer o un'intera rete di una o più aziende, vengono criptati in modo da diventare illeggibili per il legittimo proprietario e il codice di sblocco viene fornito solo in cambio di un riscatto.

Lettore video

Altri video