F1 News

Marko ritiene sia troppo rischioso fare calcoli

Marko ritiene sia troppo "rischioso" fare calcoli

14 agosto - 10:55 Ultimo aggiornamento: 13:17
0 Commenti

GPblog.com

Helmut Marko è soddisfatto della prima metà della stagione della Red Bull Racing. Con Max Verstappen, è riuscita a conquistare il primo posto nel campionato mondiale e ha un confortevole vantaggio sul pilota della Ferrari Charles Leclerc. Tuttavia, Marko è certo che l'olandese non sia già campione.

La bella vittoria di Verstappen in Ungheria gli ha permesso di aumentare il distacco da Leclerc a ottanta punti. Con solo nove gare rimanenti, in teoria Verstappen ha abbastanza punti per permettersi di arrivare secondo in ogni Gran Premio.

Marko, in un'intervista a Motorsport-total.com definisce "estremamente rischioso" che la sua scuderia scelga di puntare all'argento in ogni gara. Secondo il consulente della Red Bull, la squadra dovrebbe fare affidamento sulle proprie qualità e tenere d'occhio i rivali.

Si dice che la Ferrari presenterà un aggiornamento del motore prima di settembre. Inoltre, Leclerc e Carlos Sainz hanno già avuto un'ottima macchina nella prima metà della stagione e anche la Mercedes sta tornando ai suoi livelli, quindi Marko sa che molto può ancora accadere.

Marko ha fiducia in Verstappen

Marko è convinto che la Red Bull non potrebbe desiderare un pilota migliore di Verstappen. Sostiene che il campione del mondo in carica è in grado di ottenere il massimo dalla sua auto in ogni gara senza correre troppi rischi o causare danni.

Lettore video

Altri video