F1 News

La Ferrari può contare sul sostegno: 'La negatività non porta nulla di buono'

La Ferrari può contare sul sostegno: 'La negatività non porta nulla di buono'

5 agosto - 13:50
0 Commenti

GPblog.com

La Ferrari ha vissuto una prima parte di stagione movimentata. Sebbene la squadra italiana abbia iniziato l'anno molto bene, Charles Leclerc e Carlos Sainz non hanno potuto continuare. Come riporta il Corriere Della Sera, secondo Jean Alesi i tifosi devono continuare a sostenere la squadra.

Alesi è stato sotto contratto con la Ferrari per molti anni tra il 1991 e il 1995, quindi ha un forte legame con gli italiani. Il francese si augura quindi che la Ferrari possa vendicarsi presto e spera che i tifosi gli diano una mano.

"Lo dico comprendendo ogni sfogo perchè la passione è fatta di sentimenti forti", ha esordito Alesi al quotidiano italiano. "Potremmo analizzare la corsa per provare a capire il come e il perché. Ma ora non serve. Serve, piuttosto, da parte mia, un invito a tenere duro, a fare sponda, non a distruggere. Perché la negatività non porta niente di buono, mai". 

Fiducia nelle qualità della Ferrari

Sebbene Alesi ammetta di rimpiangere il modo in cui il Gran Premio d'Ungheria di quest'anno è andato per la Ferrari, si aspetta che la scuderia si riprenda rapidamente. Se questo sarà sufficiente a colmare il divario da Max Verstappen è discutibile, dato che la differenza tra l'olandese e Leclerc è di ottanta punti.

Lettore video

Altri video

Questo articolo è stato originariamente pubblicato nell’edizione inglese di GPblog.com e tradotto con l’ausilio di tecnologie basate sull’intelligenza artificiale. In caso di problemi con la traduzione, si prega di contattaci e/o di clicca qui per visualizzare l’articolo in inglese.