F1 News

Vettel ha pestato i piedi allo staff Ferrari quando è entrato nel 2015

Vettel ha "pestato i piedi allo staff Ferrari" quando è entrato nel 2015

4 agosto - 16:01 Ultimo aggiornamento: 16:15
0 Commenti

GPblog.com

Sembra passata un'eternità, ma nel 2015 Sebastian Vettel è passato dalla Red Bull Racing alla Ferrari. L'ex capo stampa degli italiani, Alberto Antonini, racconta a GoF1Show che Vettel non ha lasciato subito una buona impressione a Maranello.

Vettel è arrivato dalla Red Bull Racing nel 2015 dopo essere diventato campione per quattro anni consecutivi con la squadra austriaca dal 2010 al 2013. Quando è arrivato a Maranello alla fine del 2014 per iniziare a lavorare per gli italiani, non è piaciuto subito a tutti, racconta Antonini.

Vettel ha suscitato irritazione

Il tedesco è arrivato con l'intenzione di lavorare con i metodi appresi alla Red Bull. "Ha fatto tutto quello che doveva fare alla Red Bull", dice Antonini. Secondo l'italiano, questo era dovuto al fatto che la Red Bull era un buon ambiente per Vettel.

Antonini ha iniziato quasi nello stesso periodo in cui Vettel ha iniziato a lavorare in Ferrari. "Ha iniziato, sarò schietto, a infastidire alcune persone dicendo loro 'non è così che si fa in Red Bull", ha detto. Lo staff della Ferrari ha risposto dicendo: "Non sei più alla Red Bull, sei alla Ferrari".

Il ritiro è imminente

Vettel ha lasciato la Ferrari dopo il 2020 per correre con l'Aston Martin. Il team britannico non ha mai ottenuto i risultati sperati, quindi dopo una lunga riflessione il tedesco ha deciso di appendere il casco al chiodo dopo il 2022.

Lettore video

Altri video