Scene bizzarre negli Stati Uniti: Pilota NASCAR fa il "Mike Tyson"

25-09-2022 14:08 Ultimo aggiornamento: 25-09-2022 19:56
0

GPblog.com

Scene straordinarie nella gara NASCAR di sabato. Andrew Grady è venuto alle mani con Davey Callihan dopo un incidente che li ha coinvolti a tre giri dalla fine della prima manche. Grady ha urtato il muro alla seconda curva e poi ha cercato un risarcimento in modo non troppo amichevole. Usando i pugni, ha cominciato a colpire Callihan nell'abitacolo.

La versione di Grady

"Mi ha fatto il dito medio, così ho iniziato a fare come Mike Tyson con la sua testa. Alla fine, stavamo andando molto bene. L'auto era davvero veloce, ma ci sono questi idioti che vengono qui e corrono con noi. E non hanno il diritto di guidare l'ultimo modello di auto, ma nemmeno un tosaerba. Non era vicino, mi è finito addosso in bomba. Mi ha agganciato e ha colpito anche Brandon Pierce nel farlo. Volevo parlargli e lui mi ha fatto il dito medio, così ho iniziato a fare come Mike Tyson con la sua testa", ha raccontato Grady a Matt Weaver.

La versione di Callihan

"Io e l'auto numero 1 abbiamo avuto un po' di problemi all'ingresso della prima curva. Mi sembrava di essere abbastanza all'interno da lasciargli un po' più di spazio di quello che gli serviva. Lui mi ha sfidato in quel punto e io non ho mollato un centimetro. Devi lottare per la tua vita, per un trasferimento per entrare nello show. Sfortunatamente, ci siamo incrociati con le ruote e questo mi ha fatto finire sopra di lui. È andata così. Ovviamente non era molto entusiasta. Così ha deciso di tirare qualche colpo all'interno della mia auto", ha raccontato Callihan a Race 22.

Lettore video

Altri video