F1 News

aston martin inquieta lawrence passeggia alonso non è felice

Problemi alla Aston Martin: "Lawrence Stroll non è contento".

31 ottobre A 15:45

    Sembrava una vera e propria favola: l'Aston Martin ha iniziato alla grande la stagione 2023, con Fernando Alonso che ha fatto incetta di podi. Nel frattempo, la squadra ha subito una battuta d'arresto. Sebbene Lawrence Stroll, uno dei proprietari della squadra, abbia sempre affermato che l'Aston Martin è intenzionata a diventare un top team, il quinto posto nella classifica finale dei costruttori sembra essere il massimo per ora.

    In Messico, Aston Martin ha vissuto un fine settimana drammatico in cui sembrava essere soprattutto una squadra nelle retrovie. Alla fine ha lasciato Città del Messico senza punti. E questo ha portato a facce arrabbiate ai vertici del team, come ha notato Motorsport-Total. "Lawrence non è contento", ha rivelato il team principal Mike Krack. "Ma anche noi non siamo contenti. Nessuno è contento".

    Gli aggiornamenti hanno mancato il bersaglio in Aston Martin

    La discesa è stata piuttosto graduale per Aston Martin. Mentre i concorrenti si sono inizialmente avvicinati al team di Silverstone con nuovi aggiornamenti e poi li hanno superati, Aston Martin non è riuscita ad apportare miglioramenti alla vettura. A causa del trasferimento in una nuova fabbrica - e di tutti gli inconvenienti che ne sono derivati per le prestazioni del momento - Krack e soci hanno sempre saputo che i podi non sarebbero stati sempre possibili.

    Ma non avevano mai pensato a un crollo tale da far sì che persino AlphaTauri o Haas fossero superiori alla squadra in Messico. "Quando si ha un inizio di stagione così brillante e poi si perde la competitività, nessuno è contento. Ma non abbiamo bisogno che [Lawrence] ce lo dica", ha sottolineato il capo della squadra. "Siamo una squadra forte e dobbiamo lavorare insieme per uscire da questa situazione", ha detto Krack, che spera di ottenere nelle gare conclusive di questa stagione prestazioni migliori di quelle dello scorso weekend.

    Anche Fernando Alonso vorrebbe salire sul podio ancora una volta in questa stagione. Allo stesso tempo, lo spagnolo sarà realista sul fatto che il terzo posto nel campionato piloti - un posto sul quale ha bivaccato a lungo - è ormai lontano dalla sua portata.