Alpine e Szafnauer si impegnano al massimo per attrarre nuovi ingegneri

General

szafnauer affronta il tema dei rinforzi alpini in futuro
15 maggio A 14:40
Ultimo aggiornamento 15 maggio A 15:20
  • GPblog.com

Alpine vuole investire. È stato ordinato un nuovo simulatore (che non sarà pronto prima di un anno e mezzo) e nel prossimo periodo verrà investita una discreta quantità di denaro anche in altre infrastrutture. Inoltre, l'attrazione di ulteriore personale con qualità eccezionali è una delle punte di diamante della squadra francese. Tuttavia, Otmar Szafnauer sa che non è così facile.

Tuttavia, questi dipendenti sono spesso impegnati in altri team. Anche se si assume qualcuno adesso, segue un "congedo", durante il quale non può unirsi alla squadra. Di conseguenza, ci vogliono almeno sei mesi (a volte anche un anno) prima che qualcuno possa iniziare a lavorare per il nuovo datore di lavoro.

"Le persone che possono aiutare la squadra e fare la differenza di solito hanno contratti a lungo termine", sostiene Szafnauer. Tuttavia, il team principal vede delle opportunità. "Devi capire cosa vogliono nella vita le persone a cui vuoi fare un contratto. Poi bisogna chiedersi se si può offrire alle persone qualcosa in più rispetto alla squadra per cui lavorano attualmente. Se la risposta è sì, allora verranno. Alcuni potrebbero essere bloccati in una posizione senza prospettive di promozione. Allora le possibilità sono buone".

L'esempio di Aston Martin

Il team di Aston Martin è un esempio lampante del fatto che, attirando le persone giuste, si possono fare molti progressi in un tempo relativamente breve. Szafnauer, in qualità di ex team principal di Aston Martin, è stato responsabile dell'arrivo di molti membri del personale da Red Bull e Mercedes. Dan Fallows ed Eric Blandin sono i due esempi più importanti, ma ce ne sono molti altri. "Indovina chi li ha scelti?" dice Szafnauer ad Auto, Motor und Sport.

L'anno scorso l'Aston Martin ha raccolto 55 punti e si è classificata settima nel campionato costruttori. Quest'anno, però, è tutto diverso. In cinque Gran Premi ha ottenuto quattro podi. La formazione britannica si trova ora al secondo posto provvisorio nel Campionato Mondiale Costruttori. Alpine deve accontentarsi del sesto posto, dopo il quarto posto dello scorso anno.

Aston Martin si prepara al triplo appuntamento