Formula E Media

General

Riassunto delle qualifiche di Formula E a Città del Messico

Di Grassi batte Dennis e si assicura la pole position a Città del Messico

14 gennaio A 17:56
Ultimo aggiornamento 14 gennaio A 18:37
  • GPblog.com

Lucas Di Grassi partirà dalla pole position nella prima gara di Formula E della stagione questo sabato sera. Il pilota è riuscito a battere Jake Dennis nell'ultimo turno di qualifiche per assicurarsi la miglior posizione di partenza in Messico.

Mentre di solito i gruppi sono determinati dall'ordine di classifica, a Città del Messico è stato diverso in quanto si tratta della prima sessione di qualifiche dell'anno. Nel Gruppo A, il primo a entrare in azione è stato Robin Frijns.

Sam Bird è stato il primo a iniziare il suo giro lanciato. Ben presto, però, il suo tempo è stato superato da Andre Lotterer, che ha mostrato un ritmo sostenuto per tutta la sessione di gruppo. Negli ultimi istanti sono seguiti gli attacchi di Sette Camara e altri, ma nessuno è riuscito a eguagliare il tempo di Lotterer.

Lotterer è passato così ai duelli, insieme a Di Grassi, Sacha Fenestraz e Sebastien Buemi, che sono riusciti a entrare nei primi quattro negli ultimi istanti. Frijns non ce l'ha fatta e quindi l'olandese è stato eliminato nella fase a gironi.

Il Gruppo B è stato altrettanto emozionante. Mitch Evans era vicino ai primi quattro, ma è finito fuori poco prima del traguardo. Dennis, Dan Ticktum, Jake Hughes e Pascal Wehrlein sono riusciti a far registrare i tempi più veloci per qualificarsi ai quarti di finale.

Una battaglia feroce negli scontri diretti

Di Grassi e Buemi si sono trovati di fronte ai quarti di finale. All'inizio del turno, Buemi è riuscito ad accumulare un piccolo vantaggio di oltre un decimo, dopodiché Di Grassi ha cercato di reagire. Ci è riuscito e quindi è stato il brasiliano ad avanzare alle semifinali.

Successivamente si sono affrontati Fenestraz e Lotterer. Quest'ultimo ha fatto un'ottima partenza e si è portato subito davanti. Tuttavia, il vantaggio non era grande, quindi ha dovuto lavorare sul ritmo. Alla fine si è salvato con una differenza di quattro centesimi. Il terzo quarto di finale è stato quello tra Hughes e Ticktum, vinto facilmente dal primo. La partita tra Wehrlein e Dennis è stata invece vinta dal britannico.

Lotterer e De Grassi si sono affrontati per un posto in finale nella prima semifinale. A causa di un grosso errore, Lotterer si è ritrovato a più di un secondo e mezzo dal suo rivale, permettendo a De Grassi di passare al turno finale delle qualifiche. Dennis e Hughes hanno poi lottato per l'altro posto, con l'ex pilota della Arden che ha avuto la meglio.

Di conseguenza, Di Grassi e Dennis si sono sfidati per decidere chi sarebbe partito in pole position. Fin dall'inizio del giro, le cose non sono andate bene per Dennis. Il pilota britannico ha visto aumentare notevolmente il distacco da Di Grassi, che inizierà così la gara in testa.