Red Bull Contentpool

F1 News

Verstappen non seguirà Alonso: Non mi vedo in F1 a 41 anni.

Verstappen non seguirà Alonso: "Non mi vedo in F1 a 41 anni".

24 novembre - 11:07 Ultimo aggiornamento: 12:52
0 Commenti

GPblog.com

Max Verstappen lo ha già fatto sapere in passato, ma in Max Verstappen: Picture Perfect ancora una volta afferma che non ha intenzione di rimanere in F1 per molto tempo. Ha un contratto fino al 2028, ma dopo di allora tutto è possibile.

In un'importante intervista pubblicata da Viaplay giovedì, Verstappen ripercorre la sua stagione di Formula 1 2022 attraverso un libro fotografico. Tra queste c'è anche uno sguardo al suo legame con Fernando Alonso. Lo spagnolo è un grande fan di Max e la cosa è reciproca. Max ha molto rispetto per il due volte campione del mondo che una volta guidava contro suo padre Jos.

Verstappen non succederà ad Alonso

A 41 anni, Alonso è anche il pilota di F1 più anziano del paddock e sebbene Verstappen ammiri la sua carriera e la sua guida, non si vede ancora attivo in F1 a 41 anni. "No, assolutamente no. Non in Formula 1, in ogni caso. Ci sono così tante gare ora che non mi ci vedo", ha detto Verstappen nell'intervista.

"A un certo punto hai finito e vuoi fare altre cose". Alla domanda se Verstappen abbia qualche record da battere prima di lasciare la Formula 1, ha risposto quanto segue: "Non necessariamente voglio battere qualche record. Ovviamente nella tua carriera hai bisogno anche della fortuna di avere buone auto, ma se si ferma qui mi va bene anche così".

Verstappen conferma che continuerà per un po'. "Sicuramente fino al 2028, poi vedremo. A quel punto avrò anche 31 anni. Certo, ne mancheranno molti per arrivare a 41, ma non mi vedo a guidare in F1 a 41 anni", conclude Verstappen, che lascia che il suo futuro dopo il 2028 dipenda principalmente da quanto sarà ancora competitivo e da quanto sarà buona l'auto che guida.

Lettore video

Altri video