General

Seidl: Non c'è bisogno di un drastico cambio di direzione.

Seidl: "Non c'è bisogno di un drastico cambio di direzione".

23 settembre - 10:17 Ultimo aggiornamento: 12:26
0 Commenti

GPblog.com

Il team McLaren non ha intenzione di cambiare drasticamente la vettura il prossimo anno. Il capo del team Andreas Seidl ha dichiarato Motorsport.com che non vede alcun motivo per farlo.

Con il quinto posto tra i costruttori, probabilmente questa non è la stagione che la McLaren aveva sperato. L'anno scorso erano ancora in lizza per il terzo posto nel campionato, ora si vedono superati non solo dalle prime tre squadre ma anche dal team Alpine. Tuttavia, questo non è un motivo per Seidl di apportare cambiamenti drastici al design dell'auto del prossimo anno.

Nel 2023, i regolamenti tecnici rimarranno invariati. Questo dà ai team l'opportunità di migliorare e perfezionare il design di quest'anno. Seidl spera quindi che questo sia sufficiente per far progredire ulteriormente la sua auto. Con un ritardo di oltre un secondo al giro rispetto ai primi, la McLaren ha sicuramente un margine di miglioramento, ma Seidl afferma che questo non significa che tutti i piani debbano essere stravolti.

"Penso che si tratti di un mix di cose da mantenere e di nuove idee. La nuova auto non sarà una rivoluzione totale. Ma è anche chiaro che stiamo puntando a fare grandi passi avanti in termini di sviluppo".

Sono possibili diversi design

Ferrari, Mercedes e Red Bull hanno scelto progetti sostanzialmente diversi quest'anno, eppure sono riuscite a raggiungere il successo a modo loro. Per Seidl questo è un segno che l'ispirazione non può essere tratta da un'unica fonte. Sono possibili progetti diversi e il team McLaren vuole trovare in essi la propria filosofia. Seidl dice che hanno capito cosa funziona e cosa no e che intendono svilupparlo ulteriormente.

Lettore video

Altri video