F1 News

Drugovich si prepara per un possibile debutto in F1 nel 2022

Drugovich si prepara per un possibile debutto in F1 nel 2022

22 settembre - 05:36 Ultimo aggiornamento: 09:22
0 Commenti

GPblog.com

Felipe Drugovich ha completato il suo primo giorno di lavoro per la Aston Martin. Il brasiliano sarà il pilota di riserva ufficiale della scuderia a partire dal 2023, ma in quanto parte del nuovo team di formazione della Aston Martin, sembra destinato a debuttare in F1 già nel 2022.

Prima di questa stagione, Drugovich non era stato considerato come un pilota potenzialmente in grado di passare in F1. Il 22enne non aveva legami con una squadra di F1 e stava entrando nella sua terza stagione in Formula 2. Tuttavia, la sua stagione, in cui ha vinto il titolo a una sola gara dalla fine, ha impressionato molte squadre.

Drugovich in F1

La Aston Martin è la squadra che ha fatto centro. Il brasiliano diventerà il pilota di riserva della Aston Martin nel 2023 (attualmente lo è Nico Hulkenberg) e farà parte del nuovo programma di formazione. Infatti, Lawrence Stroll, seguendo l'esempio di Red Bull Racing, Ferrari, Mercedes e Alpine, vorrebbe avere un proprio team junior.

Su Twitter, la formazione britannica ha rivelato che Drugovich ha completato la sua prima giornata in fabbrica a Silverstone. Il campione di F2 ha fatto dei giri al simulatore e si è anche fatto fare il suo sedile da F1. Il team indica che questo è per più tardi nel corso dell'anno, quindi le possibilità che Drugovich possa fare il suo debutto in F1 già nel 2022 durante una sessione di prove libere sembrano piuttosto alte.

Lettore video

Altri video