General

Binotto, in particolare, ha mantenuto la calma negli anni peggiori.

"Binotto, in particolare, ha mantenuto la calma negli anni peggiori".

15 agosto - 11:46 Ultimo aggiornamento: 15 agosto - 11:46
0 Commenti

GPblog.com

La pressione è alta per la Ferrari. La Rossa è stata più veloce della rivale per il titolo Red Bull Racing nella maggior parte dei Gran Premi, ma il divario nel Campionato del Mondo sia per i piloti che per i costruttori è enorme. Mattia Binotto è stato preso di mira dai media, ma Christian Danner ha dichiarato di non capire bene la questione, come dice a Motorsport-Magazin.com.

In qualità di team principal, Binotto è la persona con la responsabilità finale del team di Maranello, ma Danner ritiene che l'italiano sia la persona ideale per aiutare la Ferrari a rimettersi in piedi. L'ex pilota di Formula 1 afferma che Binotto lo ha dimostrato negli ultimi anni quando, ad esempio, è stato necessario sviluppare un motore completamente nuovo in seguito alle nuove direttive tecniche.

I problemi di affidabilità e le scelte strategiche sbagliate sono i due motivi principali per cui il distacco da Max Verstappen e dalla Red Bull Racing nel Campionato del Mondo è enorme. Secondo Danner, Binotto non deve essere additato come il colpevole. L'auto stessa è abbastanza veloce per vincere finalmente un titolo mondiale in Formula 1 per la prima volta dal 2008.

"Binotto, in particolare, ha mantenuto la calma durante gli anni peggiori, bisogna dargliene atto. Non è così scarso come viene dipinto ora", ha detto Danner, che parla di una situazione precaria in Ferrari al momento. "Le cose che deve affrontare sono così complesse e sfaccettate, sia dal punto di vista tecnico che strategico. Non so nemmeno da dove dovrebbe iniziare".

Lettore video

Altri video