General

Stoffel Vandoorne succede a Nyck De Vries come campione del mondo di Formula E

Stoffel Vandoorne succede a Nyck De Vries come campione del mondo di Formula E

14 agosto - 08:05 Ultimo aggiornamento: 09:31
0 Commenti

GPblog.com

Stoffel Vandoorne ha vinto il Campionato Mondiale di Formula E nell'ultima gara della stagione. Il rivale per il titolo Mitch Evans non è riuscito a rendere le cose difficili al belga partendo dalla tredicesima posizione. Vandoorne succede a Nyck de Vries come campione del mondo.

In svantaggio di 21 punti, Evans aveva un compito difficile da svolgere per vincere la gara partendo tredicesimo. La vittoria era la sua unica possibilità di vincere il titolo. Le cose sembravano molto più favorevoli per il leader del campionato Stoffel Vandoorne che scattava dalla quarta posizione.

Alla partenza, Evans e Vandoorne ne sono usciti entrambi indenni. Il belga ha mantenuto la quarta posizione, mentre Evans ha guadagnato subito due posizioni ed è salito all'11° posto. Dopo pochi giri De Vries è entrato in contatto con Pascal Wehrlein, mettendo fine alla sua gara. De Vries ha ricevuto dei secondi di penalità per l'incidente, ma questo non lo ha influenzato essendo ormai ai box. Il suo ritiro fortunatamente non ha avuto ripercussioni negative sul Campionato Costruttori, in quanto Lucas Di Grassi ha concluso fuori dai punti, permettendo alla Mercedes di aggiudicarsi il titolo.

Una gara senza problemi per Vandoorne

Dopo la safety car, Jake Dennis e Antonio Felix da Costa si sono scontrati, facendo precipitare Da Costa nelle retrovie. Questo ha fatto sì che Vandoorne risalisse di una posizione fino al terzo posto. Il pilota della Mercedes è stato poi messo sotto pressione da Robin Frijns che seguiva in quarta posizione, ma ha risolto abilmente il problema utilizzando la sua modalità di attacco per creare distacco dal resto del gruppo.

Dennis ha ricevuto una penalità di cinque secondi nelle fasi finali della gara per l'incidente con Da Costa, il che ha permesso a Vandoorne di avanzare di un'altra posizione. Alla fine, l'ex pilota di Formula 1 è arrivato secondo e si è assicurato il titolo mondiale. Evans ha recuperato qualche altra posizione e si è portato al settimo posto, ma non è stato sufficiente per impensierire Vandoorne. Eduardo Mortara ha vinto la gara di Seoul, mentre Dennis è salito sul podio.

Lettore video

Altri video