F1 News

Coulthard avverte Verstappen: 'Grande distacco, ma il campionato non è ancora finito'
Red Bull Content Pool

Coulthard avverte Verstappen: 'Grande distacco, ma il campionato non è ancora finito'

5 agosto - 11:32 Ultimo aggiornamento: 12:20
0 Commenti

GPblog.com

A nove gare dalla fine della stagione 2022 di Formula Uno, le cose si stanno mettendo bene per Max Verstappen, che ha un vantaggio di 80 punti sul rivale per il titolo Charles Leclerc. Tuttavia, David Coulthard avverte che la battaglia per il campionato è tutt'altro che finita.

Verstappen ha conquistato un'impressionante vittoria all'Hungaroring partendo dal decimo posto e dimostrando ancora una volta ciò che lo ha reso così sensazionale nei suoi primi anni di F1: i suoi sorpassi. Coulthard definisce il Gran Premio d'Ungheria una "classica gara di Max Verstappen" in una conversazione con Formule1.com.

Coulthard avverte: Il campionato non è ancora finito

"Superare delusioni come una sessione di qualifiche fallita, un testacoda e problemi con la frizione in gara in questo modo è semplicemente fantastico", ha dichiarato il 51enne scozzese. Verstappen ha vinto otto delle tredici gare disputate nella prima metà della stagione, rispetto alle tre vittorie di Leclerc. Grazie anche agli errori e ai problemi di affidabilità della Ferrari, il vantaggio di Verstappen è salito a ottanta punti, ma Coulthard sottolinea che dopo la pausa estiva possono ancora succedere molte cose.

Anche la Red Bull Racing potrebbe subire qualche battuta d'arresto e la Ferrari potrebbe approfittarne. "Ottanta punti sono tanti, ma anche Max avrà delle battute d'arresto, avrà sfortuna o dovrà cambiare motore", ha detto l'ex pilota di F1 prima di aggiungere: "Questo campionato non è ancora finito".

Lettore video

Altri video