F1 News

Forse un giorno Verstappen vorrà dare una spiegazione.

"Forse un giorno Verstappen vorrà dare una spiegazione".

18-07-2022 10:51 Ultimo aggiornamento: 12:23

GPblog.com

Mark Hughes rimane convinto che Max Verstappen sfiderà Charles Leclerc in modo diverso rispetto a quanto fatto con Lewis Hamilton nel 2021. Nella sua rubrica per The Race analizza diverse situazioni.

In lotta con Hamilton

Nel 2021 la battaglia tra Hamilton e Verstappen è stata feroce. L'olandese ha fiutato la sua prima occasione di vincere il titolo mondiale e ha dimostrato in molti momenti di non essere intimorito dal sette volte campione del mondo. Le gare di Gedda e del Brasile si sono distinte per le azioni forse sopra le righe, ma tutto era già iniziato a Barcellona e a Imola. Verstappen aveva dimostrato già dall'inizio della stagione di non avere intenzione di lasciare al britannico nemmeno un centimetro di spazio.

Questo approccio, in cui il pilota della Red Bull Racing spingeva la sua auto fino ai limiti della pista, non disdegnando il contatto con il rivale, non è quello che Hughes vede nel duello con Leclerc. Secondo il giornalista di F1, i due hanno già avuto diversi duelli in cui Verstappen ha avuto la possibilità di essere più aggressivo, ma l'olandese ha sempre tenuto una guida pulita.

La calma di un campione del mondo

Hughes non crede che questo dipenda dall'avversario, visto che nel 2019 Verstappen è stato aggressivo anche nel duello con Leclerc in Austria. Il giornalista di F1 pensa piuttosto che Verstappen abbia voluto dimostrare il suo vero valore nel 2021. Dopo anni in cui ha avuto una macchina non all'altezza, ha potuto essere finalmente competitivo e ha voluto lasciare subito il segno.

Ora che Verstappen ha il titolo mondiale in tasca, Hughes vede una chiara differenza nel suo stile di gara. L'olandese è stato interrogato più volte a riguardo, ma ha sempre eluso le domande. Secondo l'olandese non c'è stato un cambiamento nello stile di guida, ma Hughes non ci crede. ''Ma forse un giorno si sentirà di spiegare il cambiamento di stile'', conclude.

Lettore video

Altri video