© By Morio - Own work

F1 News

Verstappen prende posto nella vettura del padre

Verstappen prende posto nella vettura del padre

5 ottobre - 17:03 Ultimo aggiornamento: 5 ottobre - 17:03
0 Commenti

GPblog.com

Max Verstappen ha vissuto un momento speciale in Giappone. All'olandese è stato permesso di sedersi sulla vecchia auto da corsa di suo padre durante un evento Honda.

Questo fine settimana la Formula 1 torna sul circuito di Suzuka per la prima volta dal 2019. A causa della pandemia, negli ultimi due anni non si è corso in Giappone. Per la Red Bull sarà una gara speciale. Oltre al fatto che Verstappen può assicurarsi qui il suo secondo titolo mondiale, il circuito di Suzuka è infatti di proprietà di Honda. Il marchio giapponese ha sviluppato il motore vincente per la Red Bull lo scorso anno e attualmente sta ancora aiutando a sviluppare la trasmissione.

Verstappen ha avuto un inizio speciale della settimana di gara quando ha fatto visita alla Honda. In occasione di un evento Honda per promuovere le corse, Verstappen ha ricevuto l'auto da corsa di suo padre Jos. Più di 20 anni prima, Verstappen si era anche seduto su di essa, quando suo padre guidava ancora per la Honda. Su Twitter, il campione del mondo in carica ha condiviso con orgoglio le immagini.

Jos e Honda non hanno avuto successo in Formula 1

L'auto di Verstappen padre in realtà non è mai scesa in pista. Jos era sotto contratto con la Honda come collaudatore nel 1999. Il piano di allora prevedeva che Honda non avrebbe partecipato alle gare di quella stagione, ma si sarebbe limitata a testare e sviluppare l'auto in modo da renderla subito competitiva nel 2000. A causa della morte improvvisa del direttore tecnico Harvey Postlethwaite e di un accordo per la fornitura di motori alla BAR (ora Mercedes), la squadra fu sciolta prima dell'inizio della stagione. Jos Verstappen passò quindi alla Arrows, dove guidò per altre due stagioni.

Lettore video

Altri video