Red Bull Contentpool

F1 News

La Red Bull fa una scelta consapevole: Prima Verstappen si sarebbe infastidito.

La Red Bull fa una scelta consapevole: "Prima Verstappen si sarebbe infastidito".

29 settembre - 05:29 Ultimo aggiornamento: 09:24
0 Commenti

GPblog.com

Helmut Marko vede il suo pupillo Max Verstappen iniziare a guidare in modo sempre più maturo. L'austriaco vede verificarsi nel 2022 situazioni che in passato avrebbero fatto impazzire il campione del mondo in carica, ma in cui ora rimane estremamente calmo.

Verstappen è già alla sua ottava stagione in Formula 1 e, a 24 anni, è ancora tra i piloti più giovani. Di conseguenza, il pilota della Red Bull Racing sta migliorando di anno in anno, come vede anche Marko, che ha portato Verstappen nel top team di F1 abbastanza presto (nel 2016), venendo ricompensato del rischio in seguito.

Verstappen diventa più maturo

Nel 2022, la Red Bull non ha sempre avuto la macchina più veloce con la sua RB18. Molte pole position sono andate alla Ferrari, ma in gara la vittoria è andata comunque quasi sempre alla Red Bull Racing. In parte a causa degli errori della Ferrari, ma anche per una scelta consapevole della Red Bull.

''Ma è una scelta consapevole. Stiamo lavorando per la gara. Questo avrebbe dato molto fastidio a Max un anno o due fa. Voleva sempre essere davanti. Max guida più velocemente con meno rischi e con meno usura dei materiali", ha dichiarato il consigliere della Red Bull a ORF.

Verstappen può vincere il suo secondo titolo mondiale consecutivo per la Red Bull Racing a Singapore. L'olandese ha già 116 punti di vantaggio nel campionato, ma la vittoria dipende ancora dai risultati di Sergio Perez e Charles Leclerc a Singapore. Pertanto, è molto probabile che Verstappen possa festeggiare il suo secondo titolo mondiale in Giappone.

Lettore video

Altri video