F1 News

Leclerc non capisce il confronto: È completamente diverso.

Leclerc non capisce il confronto: "È completamente diverso".

22 settembre - 13:29 Ultimo aggiornamento: 13:37
0 Commenti

GPblog.com

Charles Leclerc vede la sostenibilità diventare una parte sempre più importante della Formula 1. Il monegasco apprezza lo sviluppo della classe motoristica, ma si chiede quali saranno gli effetti. Ne ha parlato al podcast Muschio Selvaggio.

Se in passato la Formula 1 è stata ampiamente criticata per le emissioni, negli ultimi anni lo sport è riuscito a cambiare drasticamente. Nonostante ciò, piloti come Lewis Hamilton e Sebastian Vettel continuano a insistere sulla necessità di un ulteriore cambiamento. Anche Leclerc ne è consapevole.

"La F1 sta diventando sempre più verde", afferma Leclerc, che si chiede fino a che punto si spingerà l'evoluzione. "Non so se immagino un futuro elettrico, ci sono così tante altre tecnologie. Tra quattro o cinque anni potremmo vedere l'idrogeno o altre tecnologie in uso".

Leclerc confronta la FE e la F1

La Formula E è un esempio ovvio per la Formula 1. Anche negli ultimi mesi, molti hanno sostenuto che le due parti dovrebbero collaborare più strettamente, ma non sembra che questo avverrà a breve. Secondo Leclerc, ci sono grandi differenze tra le due serie.

"Ci sono molte differenze tra un pilota di F1 e uno di FE, l'approccio è completamente diverso, anche in termini di prestazioni. Loro guidano solo su circuiti cittadini. Sono fortunati perché vanno in città bellissime, come Roma, Londra e Parigi".

Lettore video

Altri video