F1 News

Hill risponde a Binotto: Sono Ferrari, Verstappen e Red Bull.

Hill risponde a Binotto: "Sono Ferrari, Verstappen e Red Bull".

20 settembre - 12:57 Ultimo aggiornamento: 14:29
0 Commenti

GPblog.com

Damon Hill ha visto la Ferrari ancora una volta farsi del male da sola negli ultimi tre Gran Premi, mentre Max Verstappen sta vincendo tutto quello che c'è da vincere. Inoltre, elogia il lavoro della Red Bull Racing che, nonostante la modifica delle regole a Spa-Francorchamps, è riuscita ad aumentare il proprio vantaggio nel campionato.

Nessuna vittoria per la Ferrari

All'inizio della pausa estiva, Mattia Binotto ha affermato che non c'era motivo per cui la Ferrari non avrebbe potuto vincere tutte le gare rimanenti nel 2022. Hill ora sa come rispondere a questa affermazione: "Un motivo c'è, c'è chiaramente. È la Ferrari, è Max ed è la Red Bull", ha detto il campione del mondo del 1996 al podcast F1 Nation. "E ricordate che a Spa hanno alzato l'altezza delle auto e tutti dicevano: 'questo danneggerà la Red Bull più di ogni altra auto', eppure sono riusciti ad allungare".

Nonostante la Ferrari si sia regolarmente qualificata bene, Hill non vedeva possibilità diverse da una vittoria di Verstappen in ogni gara dopo la pausa estiva. "In realtà per me non ci sarebbe mai stato un risultato diverso dalla vittoria di Max Verstappen e della Red Bull", ha detto.

Verstappen verso il titolo

Verstappen è sulla buona strada per vincere il suo secondo titolo mondiale. L'olandese ha 116 punti di vantaggio e potrebbe vincere già a Singapore. "Non sta correndo rischi. Non ne ha più bisogno. Ha tutto sotto controllo, non è vero?". ha concluso Hill.

Lettore video

Altri video