F1 News

Steiner sul contratto di Schumacher: Non dobbiamo aspettare la Ferrari.

Steiner sul contratto di Schumacher: "Non dobbiamo aspettare la Ferrari".

8 agosto - 11:00 Ultimo aggiornamento: 12:29
0 Commenti

GPblog.com

Guenther Steiner non deve aspettare la decisione della Ferrari su cosa la squadra voglia fare con Mick Schumacher. Tuttavia, il team principal della Haas non ha fretta di parlare del prolungamento del contratto del tedesco.

Schumacher è alla sua seconda stagione in Formula 1 e quest'anno ha già ottenuto una serie di ottimi risultati. A Silverstone è arrivato ottavo e in Austria sesto. Tuttavia, ha avuto anche una serie di incidenti che sono costati cari alla Haas.

Il suo stretto rapporto con il team Ferrari ha fatto sì che Schumacher si accasasse alla Haas nel 2021, dato che la scuderia statunitense è motorizzata Ferrari. Tuttavia, Steiner discuterà il contratto di Schumacher con il proprietario del team Gene Haas. L'emittente tedesca RTL ha già riferito che Steiner non ha fretta di finalizzare il rinnovo. I primi colloqui avranno luogo solo a Monza.

Steiner non sta aspettando l'opinione della Ferrari

"Non dobbiamo aspettare di vedere cosa dice la Ferrari. Non abbiamo mai deciso il pilota prima della pausa estiva e non lo faremo quest'anno. Ovviamente inizierò a parlare con Gene durante la pausa estiva", ha dichiarato Steiner a Racer.com. Secondo il team principal, Schumacher saprà il suo destino alla fine di settembre o a ottobre.

Anche se Schumacher è legato alla Ferrari Driver Academy, la decisione sui piloti che guidano per la Haas spetta a Steiner e alla Haas stessa. "Non voglio parlare del nostro accordo con la Ferrari perché altrimenti si arrabbiano!", scherza il boss del team. "In fin dei conti non conosco il vero accordo tra la Ferrari e Mick e non ho bisogno di saperlo. Se decide di andare da un'altra parte, non posso cambiare le cose".

Lettore video

Altri video