General

Dennis vince in Messico in Formula E

Dennis vince in Messico in Formula E, Frijns si rompe il polso

14 gennaio A 22:06
Ultimo aggiornamento 15 gennaio A 11:26
  • GPblog.com

Jake Dennis è riuscito a conquistare la prima vittoria della stagione di Formula E. Il pilota ha battuto Lucas Di Grassi, che era partito dalla pole position in Messico.

Di Grassi ha iniziato la gara dalla pole position e ha mantenuto questa posizione nelle fasi iniziali. Dietro di lui, Jake Hughes e Dennis si sono dati battaglia per la seconda posizione, con il primo che si è dimostrato più forte dei due. Dopo che Robin Frijns si è scontrato violentemente con l'auto del suo predecessore, è entrata in pista una safety car che ha rallentato il proseguimento della gara. Purtroppo, l'olandese si è rotto un polso nell'incidente.

La safety car aveva appena lasciato la pista quando Sam Bird e Norman Nato sono stati costretti a ritirarsi, causando un'altra bandiera gialla lungo la pista. La fase d'apertura è stata molto movimentata, ma una volta che la gara è proseguita, c'è stata molta azione in pista. Ad esempio, Dennis ha superato facilmente Di Grassi e si è assicurato di passare in testa.

Gara difficile per Vandoorne

Il campione del mondo in carica Stoffel Vandoorne non è riuscito a entrare nella top ten nelle qualifiche e ha faticato anche in gara. Dopo aver guidato per più di metà gara, si trovava ancora in 11a posizione. Il suo compagno di squadra Jean-Éric Vergne lo precedeva di un posto.

Nel frattempo, un'azione di Edoardo Mortara ha provocato un'altra bandiera gialla: ha perso il controllo e la sua auto si è schiantata contro il muro. Di conseguenza, è stato costretto ad abbandonare la gara messicana.

Dennis, nel frattempo, si sentiva bene per la gara. Il suo vantaggio su Di Grassi era salito a oltre quattro secondi, dandogli un po' di respiro. Tuttavia, con Hughes e Pascal Wehrlein alle sue spalle, doveva rimanere lucido.

Dennis conquista la vittoria in Messico

Poco prima della fine della gara, Wehrlein è riuscito a superare Di Grassi, portandosi in P2. Tuttavia, il distacco da Dennis era ancora ampio a quel punto, mentre Di Grassi cercava di recuperare la sua posizione.

La fase finale è stata interessante, con i piloti di testa che hanno lavorato duramente per guadagnare un'altra posizione. Alla fine Dennis ha vinto, seguito da Wehrlein e Di Grassi. André Lotterer e Hughes hanno completato la top five.