F1 News

In Ferrari serve di più della partenza di Binotto

"In Ferrari serve di più della partenza di Binotto"

26-11-2022 19:19 Ultimo aggiornamento: 26-11-2022 19:19
0 Commenti

GPblog.com

Le voci sulla posizione di Mattia Binotto come team principal della Ferrari si stanno susseguendo insistentemente, nonostante sia lui che la squadra neghino le speculazioni. Karun Chandhok ritiene che per risolvere i problemi non basti la partenza di Binotto.

"Sarà un peccato vedere andare via Mattia Binotto. L'ho sempre trovato interessante e disponibile a chiacchierare", scrive Chandhok su Twitter. Chandhok elogia Binotto per aver creato l'opposto di una cultura della paura in cui non si punta il dito. Tuttavia, secondo l'analista, non ha apportato i cambiamenti che avrebbe dovuto fare.

È necessario un cambiamento strutturale in Ferrari

Secondo le ultime notizie, il posto di Binotto sarà preso dal team principal della Alfa Romeo Fred Vasseur. Tuttavia, secondo Chandok, la sua sostituzione non sarà sufficiente a risolvere i problemi della scuderia italiana. "Cambiare solo il team principal non è la soluzione: hanno bisogno di una ristrutturazione più ampia", afferma l'ex pilota di Formula Uno.

E ha continuato: "Mi chiedo se Mattia non debba essere spostato in un ruolo di leadership tecnica - non dimentichiamo che quest'anno hanno progettato e prodotto un'auto molto veloce. La creazione di un team operativo e di sviluppo migliore, parallelamente al concept e al design, è fondamentale".

Lettore video

Altri video