F1 News

La stagione della Serie W potrebbe essere interrotta in anticipo a causa di problemi finanziari

La stagione della Serie W potrebbe essere interrotta in anticipo a causa di problemi finanziari

29 settembre - 09:03 Ultimo aggiornamento: 13:46
0 Commenti

GPblog.com

La stagione della Serie W sembra destinata a concludersi in anticipo. The Telegraph riporta che ci sono problemi finanziari per la serie e che la stagione potrebbe non essere conclusa.

La W Series è stata creata nel 2019 come classe esclusivamente femminile. In questo modo, la FIA ha voluto offrire alle donne maggiori opportunità di carriera nel motorsport. La vincitrice della serie riceve un'ingente somma di denaro (500.000 dollari), i punti della licenza corrispondenti e, nel 2022, la serie sarà presente anche nei weekend di gara della F1.

Serie W in difficoltà

Tuttavia, le cose non sembrano molto rosee. Jamie Chadwick ha vinto cinque delle sei gare disputate e ha 75 punti di vantaggio sulla seconda. È molto probabile che si aggiudichi il titolo della classe a Singapore prima di passare al campionato Indy Light. Tuttavia, ci si chiede se ci saranno gare dopo il terzo titolo di Chadwick.

La W Series deve ancora andare in America e in Messico per le ultime tre gare (due in Messico) della stagione, ma si dice che ci siano problemi finanziari. Il Telegraph riporta che, secondo i conti, al 31 dicembre 2021 ci sarebbero 7,5 milioni di debiti da pagare e ci sono diversi creditori che attendono i pagamenti da tempo.

Si dice che gli organizzatori stiano facendo tutto il possibile per mantenere in vita la serie, ma si dice anche che un accordo milionario con una società statunitense sconosciuta è saltato dopo la firma del contratto. Catherine Bon Muir, la fondatrice della serie, non ha risposto a questa voce, ma ha dichiarato che la serie è alla ricerca di un finanziatore. Resta da vedere se arriverà in tempo per salvare questa stagione.

Lettore video

Altri video